“Il convento dei cappuccini”, l’autore Enrico Elli lo presenta venerdì sera, 12 ottobre, nella Sala civica “Carlo Cattaneo” di Biassono.

“Il convento dei cappuccini” di Verano Brianza

Ritroviamo Enrico Elli, già consigliere provinciale della Lega, nelle vesti di scrittore. Ha dato infatti alle stampe un libro dedicato al convento dei cappuccini di Verano Brianza, paese in cui risiede. Ne parlerà domani sera, venerdì 12 ottobre, a Biassono, nella  Sala civica  “Carlo Cattaneo”. Per i tipi “I libri con Brianze”, il volume ha come sottotitolo “Sic transit gloria mundi” e la presentazione è organizzata in collaborazione con il Gral, il Gruppo ricerche archeologiche del Lambro e il museo Carlo Verri. L’appuntamento è per le 20.30, dialogherà con l’autore Aide Bosio. L’ingresso è libero.

Il libro

“La vanità degli sforzi degli uomini tesi ad eternare la loro vita, “sic transit gloria mundi”, è il sottile filo conduttore che pervade la trama di questo racconto. Siamo tra la fine del secolo XVI e XVII, quando il Ducato di Milano vive il tristissimo periodo compreso tra la peste di San Carlo e quella, ancor più tragica, di Federico Borromeo. Per arginare la diffusione del luteranesimo, Carlo Borromeo sopprime l’Ordine degli Umiliati, in odore di eresia, e fonda numerosi conventi affidati all’Ordine dei Cappuccini Minori. È in quel tempo, che nel romito paese di Verano, perso tra i colli brianzoli, nasce e prospera per un pugno di secoli il Convento dei Cappuccini, che, a gloria del Signore, diverrà la guida spirituale di quelle terre nella quale forte era stata la”…