Fabio Pirola, direttore d’orchestra è diventato anche attore. Nuova suggestiva esperienza per il quarantenne trezzese emigrato da qualche anno in Russia.

Il direttore d’orchestra è diventato attore in nome della musica

Per seguire il suo sogno e crescere professionalmente anni fa lasciò la “sua” Trezzo d’Adda e l’Italia per la Russia dove è diventato il direttore della Concord orchestra, una formazione musicale che riempie stadi da migliaia di posti ed è capace di incantare i fan con le sue cover di brani rock rivisti in chiave orchestrale. Ha avuto modo di suonare insieme a mostri sacri della musica leggera internazionale e ora, sempre grazie alla Concord orchestra, è diventato l’attore di un cortometraggio premiato a Maratea in Basilicata alle Giornate del cinema lucano, prestigioso festival internazionale che quest’anno fra gli invitati aveva tanti attori di Hollywood. Lui è Fabio Pirola, classe 1979, originario e cresciuto musicalmente dapprima a Trezzo e poi a Bergamo come violinista. Per molti rappresenta un personaggio che sta facendo conoscere al mondo la sua città d’origine.

Leggi l’articolo completo sul numero della Gazzetta dell’Adda in edicola da sabato 10 agosto 2019 e consultabile nella comoda versione dello sfogliabile online.

Leggi anche:  La storia delle Torri del "Canatori" di Briosco

Cicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.