Suggestivo viaggio del Gruppo arte e fede di Trezzo alla scoperta dei luoghi cari ad Alessandro Manzoni che ispirarono il romanzo de I Promessi sposi.

Il Gruppo arte e fede di Trezzo lungo gli itinerari manzoniani

Il convento di Fra Cristoforo, il Castello dell’Innominato e la Villa manzoniana dove lo scrittore ha passato la sua gioventù. Queste sono alcune delle località visitate sabato dalla comitiva di Trezzo. Nel dettaglio la comitiva, composta da settantacinque persone ha visitato Pescarenico, il luogo manzoniano più importante di Lecco, dove si trova il convento di Fra Cristoforo, la chiesa dei Frati cappuccini il borgo seicentesco sulle rive del fiume Adda fino ad arrivare al “luogo dell’addio ai monti”. Dopodiché la comitiva ha vistato la magione giovanile di Manzoni e l’omonimo museo. Da quel punto il viaggio si è spostato nel centro di Lecco dove il gruppo ha potuto ammirare i palazzi seicenteschi e i resti della dominazione spagnola. Da ultimo il gruppo si è spostato alla frazione Somasca di Vercurago fino a raggiungere il santuario di San Gerolamo Emiliani e di ammirare i resti della rocca che nel romanzo fu il Castello dell’innominato.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.