Inaugurata a Monza la prima di due rassegne dedicate a Leonardo. Un evento riuscitissimo e molto partecipato quello di venerdì scorso alla Cappella Reale della Reggia di Monza per «Avvicinare Leonardo».

A Monza si apre la mostra dedicata a Leonardo

In occasione del 500esimo anniversario della scomparsa del genio italiano (2 maggio 1519), Bellavite Mostre & Eventi, Associazione Pro Monza, Arte & Cultura Villa Sormani, con il patrocinio di Comune e Reggia di Monza, hanno organizzato due bellissime rassegne.

Venerdì c’è stata l’inaugurazione de “Il caso Gesù e la passione di Cristo”, il primo dei due importanti appuntamenti. Il secondo, invece, “Aspettando Natale: la grazia della Madonna con Bambino”, è stato calendarizzato a novembre.

Le opere in mostra

Da venerdì, nella Cappella Reale si possono ammirare tre dipinti esposti provenienti dalla collezione privata Superti Furga e indagano la Passione di Cristo, tema cui Leonardo si avvicinò alla celeberrima “Ultima Cena”. Un momento che da sempre provoca stupore e turba le coscienze umane e al quale l’arte si è ispirata fin dai primi secoli del cristianesimo.

Leggi anche:  Ricetta pizzoccheri con coste al posto delle verze

Ad accompagnare i visitatori tra il bellissimo “Ecce Homo con Madonna”, capolavoro del Giampietrino, il “Cristo incoronato di spine”, opera di notevole cifra stilistica di Giulio Campi e il superbo “Cristo davanti a Caifa” di Bernardo Strozzi. Inoltre concorreranno un video e testi informativi volti ad approfondire i temi dell’eredità leonardesca e il ruolo del collezionismo privato.

Esposizione aperta fino al 19 maggio

L’esposizione è accompagnata da un catalogo dedicato all’intera collezione Superti Furga, pubblicato da Bellavite. La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 19 maggio: giovedì e venerdì dalle 10 alle 19, sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 19,30.