L’integrazione a Trezzo arriva prima.  Merito di Matilda cresce, sodalizio nato da un gruppo di insegnanti nel 2000 che aiuta i bambini stranieri e non a imparare l’italiano a studiare la grammatica fuori dall’orario scolastico.

 Matilda cresce compie venti anni

Insegnare ai più piccoli a parlare e a scrivere in italiano per dare una mano non solo agli insegnanti in classe, ma anche per favorire più velocemente la loro inclusione. Questo lo scopo del sodalizio nato nel 2000 per alfabetizzare e integrare nel tessuto sociale della città i minori di origine straniera dai 6 ai 13 anni (iscritti alle elementari e medie) che sabato 18 gennaio festeggerà il suo ventesimo compleanno. E a dare vita all’associazione, regolarmente iscritta all’albo delle Onlus, a quello di Città metropolitana e al registro di Trezzo, sono stati proprio dei docenti.

L’articolo completo sul numero della Gazzetta dell’Adda in edicola da sabato 11 gennaio 2020 e nello sfogliabile online.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.