Monumento per don Beretta: al lavoro gli studenti del Modigliani.

Monumento per don beretta,

Robbiano

Monumento per don Beretta: al lavoro gli studenti del Modigliani. Studenti, cittadini e associazione insieme al seminario di presentazione, sabato mattina,  dei progetti sul monumento allo storico sacerdote giussanese.

Protagonisti assoluti i promettenti giovani del liceo Modigliani, che hanno avuto modo di presentare in modo dettagliato gli elaborati ed i progetti realizzati. Nella sala, al centro degli spazi espositivi, facevano bella mostra di sé, i modelli del monumento, in piccola scala, realizzati dai ragazzi, che sono stati al centro dell’interesse dei visitatori.   Hanno lavorato all’iniziativa gli alunni di 5 E di Architettura, 5 A di Figurativo e 4 F di Design, supportati dai loro insegnanti.

Il progetto

Nel corso del seminario sono stati infatti presentati le indagini di carattere urbanistico sull’area prescelta per la realizzazione del monumento, all’angolo tra via San Micheli e via Dante, gli elaborati grafici, i progetti di arredo ed i modelli del monumento. Una mostra molto ricca di documentazione, allestita con la collaborazione del Circolo don Beretta, che è stata utile corredo all’analisi delle proposte presentate dagli alunni. Il progetto intende promuovere iniziative rivolte a fare conoscere la figura e l’opera di Don Beretta.

Leggi anche:  Rievocazione storica in Valtellina, a Teglio un tuffo nel Rinascimento

La mostra

La mostra, si articola intorno a tre nuclei essenziali: una sezione  architettonica (classe 5 E  Architettura), con l’esposizione delle varie ipotesi progettuali concernenti la riqualificazione urbana dell’area individuata per ospitare il monumento e il relativo spazio verde; una sezione  plastica  (classe 5 A  Figurativo), con l’esposizione di sculture, bozzetti e disegni elaborati in vista della realizzazione del monumento; infine una sezione storica (classe 4 F  Design), con un profilo di don Rinaldo, uno studio sull’evoluzione urbanistica dell’area interessata e un’analisi della preesistenza monumentale costituita da una colonna cimiteriale del 1606. La classe 5 G Grafica, ha curato il logo della mostra e la realizzazione di invito e locandina. La mostra, allestista nel salone polivalente di Robbiano, sarà aperta sabato 17 domenica 18 marzo dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19.