Porte aperte all’arte fra ville e chiese di Vimercate. Il mese di aprile apre le porte all’arte nascosta di Vimercate contando numerosi appuntamenti per tutta la cittadinanza. A guidare alla scoperta delle bellezze storico-artistiche della città il Must, Museo del Territorio, grazie ad iniziative proposte presso le chiese di Vimercate e le ville di Oreno.

La visita dei 5 campanili

Si parte domenica 14 aprile con ritrovo alle 11 presso il Must. Al termine della manifestazione podistica “La corsa dei campanili” inizierà infatti un itinerario guidato nel centro storico della città. Un percorso che porterà curiosi ed esperti alla scoperta dei luoghi di una volta, oggi scomparsi o trasformati in altri edifici. Dall’antico convento degli Umiliati, che oggi ospita casa ed uffici, all’ex convento di San Francesco, attualmente residenza privata; dall’oratorio di Villa Sottocasa al monastero di San Lorenzo fino all’antica chiesa di San Rocco demolita nei pressi della colonna della peste vicino al cimitero. Non mancherà quindi la visita alle bellezze ancora esistenti quali il Santuario Beata Vergine del Rosario, la Collegiata di Santo Stefano e l’Oratorio di Sant’Antonio. Quota di partecipazione: 3 € a persona (gratis per under 18 anni); si raccomanda la prenotazione (tel. 0396659488 – info@museomust.it).

Le ville di Oreno

Domenica 28 aprile verrà invece dedicata all’indiscussa bellezza delle ville nobili di Oreno. Dalle 9.45 alle 16.45 sarà infatti possibile visitare Villa Gallarati Scotti e Villa Borromeo.

Villa Gallarati Scotti

Annoverata fra le migliori ville signorili lombarde, Villa Gallarati Scotti (sec. XVII-XIX) fu trasformata in forme neoclassiche da Simone Cantoni, con l’ampia corte anteriore chiusa da due tempietti e il corpo nobile su tre piani con ampi saloni riccamente arredati e affrescati. Alle spalle conta un grandioso parco, che nell’impianto all’inglese conserva tracce dell’antico giardino all’italiana, dove emerge il barocco Ninfeo del Nettuno. Le visite guidate partiranno alle ore 9.45, 11.15, 14.30 e 16.15. Costo: 6,00 € a persona (3 € ridotto 6/12 anni); durata di 1 ora e 15 minuti.

Leggi anche:  Aeroporto di Torino Caselle: come raggiungerlo e dove parcheggiare

Villa Borromeo

Risalente al XV secolo, il Casino di Caccia Borromeo conserva uno straordinario ciclo di affreschi in stile gotico-internazionale con scene di caccia e di amore cortese, tra i più importanti esempi di pittura profana del Quattrocento in Lombardia. La visita prosegue nello splendido giardino di Villa Borromeo (sec. XVII-XIX), contiguo al parco della Villa Gallarati Scotti con cui crea una vasta zona verde. Le visite partiranno alle ore 9.45, 11.30, 14.45 e 16.15. Costo di 6,00 € a persona (3 € ridotto 6/12 anni); durata di 1 ora.

Info. e prenotazione

Per tutte le visite guidate la prenotazione è altamente consigliata al n. 0396659488 o scrivendo a info@museomust.it. Oltre alle visite guidate ad aggregazione libera durante tutto l’anno, il Must propone pacchetti turistici rivolti a gruppi organizzati con la possibilità di visitare i principali luoghi di interesse storico-artistico di Vimercate (Must, Palazzo Trotti, Chiesa di Santo Stefano, Ponte di San Rocco). Per maggiori informazioni: n. 0396659488 – turismo@comune.vimercate.mb.it.