Serata di grande festa per la “Giovane Montagna”. L’associazione di Ornago ha celebrato i tre portacolori che hanno preso parte all’ultima “Monza-Resegone”.

La soddisfazione del presidente Nevio Villa

Consueto appuntamento di mezza estate per la “Giovane Montagna” di Ornago, che giovedì sera si è ritrovata con tutti i suoi iscritti. Oltre 110 le persone che hanno preso parte alla cena sociale andata in scena all’oratorio di Ornago e inserita nel contesto della “Festa dello Sport”, che vedrà il suo epilogo nella giornata di domenica con la tradizionale corsa ciclistica organizzata dal Gruppo Sportivo Nino Ronco.  La serata di giovedì non è stata solo l’occasione per degustare ottimi cibo tipicamente montano (pizzoccheri in primis), ma anche per celebrare i tre portacolori della “Giovane Montagna” che hanno da poco preso parte alla 59esima edizione della “Monza-Resegone”.

“Gianni, Mario e Michele si sono ottimamente comportati – sottolinea il presidente della “Giovane Montagna” Nevio Villa – Hanno concluso al 91esimo posto su oltre 200 partenti. In realtà andrebbero applauditi comunque, visto che arrivare di corsa in cima al Resegone è una vera impresa”.

Villa può essere soddisfatto anche di questo primo scorcio di 2019.

“Siamo molto contenti – conclude il presidente – Abbiamo organizzato diverse iniziative e la nostra associazione è sempre presente sul territorio”.