Una stella cometa composta da tanti bambini. E’ quella che ha sfilato domenica pomeriggio, festa dell’Epifania, per le vie di Brugherio.

Stella cometa

Il ritrovo è stato all’oratorio San Giuseppe, di via Italia. Da qui è partito il corteo, preceduto dal corpo musicale Sant’Albino San Damiano. Davanti a tutti c’erano i Re Magi, con alcuni figuranti in costume. Poi i giovani e i ragazzi che formavano la stella. Dietro tantissimi fedeli.

Davanti alla chiesa

Il corteo ha attraversato accompagnato dalla musica numerose vie cittadine. Alla fine è arrivato in piazza Roma, dove con una coreografia preparata, è stata ricomposta la cometa umana. Alla fine tutti sono stati invitati a entrare in chiesa per venerare le reliquie dei Magi.

Vescovo vaticano

Ad accompagnare il corteo quest’anno c’era Josef Clemens, vescovo tedesco in Vaticano, che ha parlato all’inizio dell’iniziativa invitando tutti a fare come i Magi e a guardale la stella.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.