Bollette luce e gas: ecco tutti i rincari previsti a partire dal primo gennaio 2019. Buone notizie sul fronte dell’elettricità mentre la bolletta del gas aumenta del 2,3%.

Bollette luce e gas: chi sale e chi scende nel 2019

Con l’inizio del nuovo anno arrivano come sempre i rincari per le bollette. Quest’anno il principale aumento riguarderà la spesa per il consumo del gas. Dal primo gennaio 2019 infatti scatta il rincaro del 2,3% a causa dell’aumento della materia prima, degli oneri generali e dell’adeguamento delle tariffe di trasporto, distribuzione e misura.

Si manterrà invece stabile il costo sul fronte dell’elettricità (-0,08%). Se da una parte infatti aumentano del 5% i costi extra per la riattivazione degli oneri elettrici, dall’altra questi sono bilanciati dal deciso calo dei costi per l’approvvigionamento della materia prima. Il risultato sarà, almeno per i primi mesi del 2019, per le famiglie con contratti in regime tutelato una bolletta simile al 2018.

E poi ci sono i pedaggi…

In questi giorni si parla anche dei tanto temuti aumenti autostradali. Al momento non ci sono decisioni certe in merito ma, nel caso di via libera, con il 1° di gennaio potrebbero palesarsi i consueti rincari al casello: un salasso medio che si aggirerebbe intorno a un +0,81%.

Leggi anche:  Reddito di cittadinanza: domani al via le domande, primi soldi a maggio TUTTE LE INFO

LEGGI ANCHE Pedaggio al casello della Tangenziale Est: 24 anni fa come oggi