Classifica redditi Comuni italiani: Lombardia al top, Monza seconda. Nell’elenco assoluto dei singoli Comuni spicca Vedano al Lambro.

Classifica redditi Comuni italiani: capoluoghi in Lombardia

E’ la Lombardia ad aggiudicarsi la palma della regione italiana col più alto reddito pro capite medio imponibile (cioè la differenza fra il reddito complessivo e le deduzioni). Ed è facile capirlo anche scorrendo già solo la classifica dei capoluoghi di provincia al top: i 12 lombardi sono tutti entro i primi 32 posti della classifica generale.

Ricapitolando, in base a una analisi della factory bergamasca Twig.pro su dati 2016 (relativi alle dichiarazioni presentate nel 2017), al primo posto nazionale svetta Milano con un reddito imponibile pro capite di circa 30.737 euro. Segue Monza con 27.662 euro e poi Bergamo con 27.483.  Da segnalare che l’ordine dei primi 10 capoluoghi è immutato con la sola eccezione di Bologna che supera Parma e si attesta al 7° posto.

Tenete anche conto che la media regionale è di 23.066 euro, mentre la media nazionale è di 19.500 (comunque in crescita dello 0.7%).

Leggi anche:  Il progetto NEETwork presentato oggi alla Commissione europea

Vedano nella top ten dei comuni più ricchi

Se ci concentriamo sulla top ten dei comuni più ricchi d’Italia scopriamo che c’è anche un comune Brianzolo tra i primi 10 in classifica. Si tratta di Vedano al Lambro che con il suo reddito pro-capite di 31.564 euro si posiziona al 10 posto in classifica, mantenendo la posizione che già aveva nel 2016.