Crisi Panem: Brambilla in campo per fermare i licenziamenti. Il capogruppo Pd in Consiglio regionale ha infatti  chiesto la convocazione di un’audizione urgente in Commissione Attività produttive in merito alla grave situazione occupazionale e produttiva che sta coinvolgendo i lavoratori dell’azienda Panem di Muggiò.

Crisi Panem

La Panem, un tempo di proprietà del gruppo facente capo alla famiglia Novelli, è stata da qualche tempo acquisita dalla Igreco, gruppo calabrese che ne ha annunciato l’immediata ristrutturazione. E’ stato da poco infatti annunciato il licenziamento di 150 dipendenti. Secondo fonti aziendali è infatti necessario un “risanamento”.

Il tavolo delle trattative

“Ci auguriamo che al nostro tavolo vogliano partecipare, oltre alle rappresentanze sindacali, anche le associazioni di categoria, gli enti locali e i vertici aziendali – spiega Enrico Brambilla – Urge capire come si possa ancora trovare delle soluzioni per non lasciare senza lavoro oltre un centinaio di famiglie depauperando il territorio di Muggiò”. L’audizione potrebbe svolgersi a partire da giovedì 29 giugno.

Leggi anche:  Il Vanoni di Vimercate si aggiudica il primo premio alla mostra contro la violenza sulle donne