“Dal Miur 200.000 euro per innovare le scuole della Brianza”. Diverse le realtà brianzole che verranno finanziate. Ecco quali sono.

“Dal Miur 200.000 euro per innovare le scuole della Brianza”

Arrivano nuovi fondi per innovare le scuole, anche brianzole. A darne notizia è l’onorevole della Lega Massimiliano Capitanio che sottolinea: “Attraverso questa misura diamo un forte impulso per diffondere nella scuola un nuovo modo di concepire l’aula, attrezzandola con arredi e dispositivi che favoriscano metodologie didattiche innovative perché la scuola rappresenta una risorsa fondamentale del nostro Paese. E molte di queste risorse arriveranno nella nostra Provincia.”

Il contenuto del decreto è stato firmato ieri dal ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Marco Bussetti e prevede lo stanziamento di 20 milioni di euro per ambienti di apprendimento innovativi in oltre mille istituti scolastici.

La ripartizione nelle scuole brianzole

Il fondo verrà ripartito in 1.006 istituti scolastici, tra cui diverse realtà brianzole: 20mila euro, infatti, sono stati assegnati all’Istituto Santa Margherita di Lissone, alla scuola di via Pace di Limbiate, all’Anna Frank di Meda, all’Istituto comprensivo Negri di Cavenago di Brianza, alla scuola di via Foscolo di Monza, alla Confalonieri di Monza e al Calvino di Vimercate, 19.797 al liceo artistico Nanni Valentini di Monza, 18.790 andranno alla media Da Vinci di Concorezzo e 18.500 all’Enrico Toti di Lentate sul Seveso.

Leggi anche:  Open day a Tavernola per scoprire come nasce il cemento VIDEO

“A dicembre avevamo stanziato i primi 22 milioni per la realizzazione di nuovi ambienti di apprendimento in oltre mille scuole italiane, ma le le richieste di finanziamento pervenute erano state tante. Per questo ringrazio il ministro Bussetti per l’ulteriore sforzo a dimostrazione di una grandissima attenzione verso il mondo della scuola”.