Fiscalità più facile in città, dopo l’accordo siglato tra l’Amministrazione comunale e Assolombarda, siglato giovedì mattina nella sede di quest’ultima a Monza.

Fiscalità più facile

In base a tale protocollo, che ha una validità biennale, sarà avvitata un’attività di confronto e collaborazione su temi quali la semplificazione delle procedure amministrative e degli adempimenti fiscali. Ma riguarderà anche la digitalizzazione dei sistemi di pagamento e la promozione del territorio attraverso politiche di sostegno alle imprese.

Vantaggi per le aziende a Brugherio

Nell’intesa sono anche previste la definizione di misure di vantaggio per le nuove realtà produttive che vogliono insediarsi in città e la riqualificazione di quelle già esistenti, attraverso la modulazione della leva fiscale e degli oneri di urbanizzazione.

“Territorio più attrattivo”

“Assolombarda ha avviato con le amministrazioni del territorio un dialogo costante e produttivo – ha sottolineato Alessandro Scarabelli, direttore generale di Assolombarda- Anche l’attività di monitoraggio della fiscalità locale è uno strumento che permette all’associazione di supportare al meglio le imprese nel rapporto con le amministrazioni locali. Il protocollo firmato con il Comune di Brugherio ha inoltre l’obiettivo di definire misure che possano rendere più attrattivo il territorio e incentivare quindi l’insediamento di nuove imprese”.

Leggi anche:  Ubriaco al volante uccise un motociclista, non andrà in carcere

“La fiscalità come leva per il rilancio”

“Vogliamo trasformare la fiscalità in una leva per il rilancio economico del territorio – ha aggiunto il sindaco Marco Troiano  – Non solo, ma intendiamo anche aumentare l’attrattività del nostro Comune. Sono convinto che il rapporto che avviamo con Assolombarda ci aiuterà a dare inizio a progetti concreti e percorsi di confronto e collaborazione tali da farci raggiungere l’obiettivo di semplificare la vita alle imprese del territorio e permettere ad altre di insediarsi a Brugherio.  Speriamo così di promuovere sviluppo e occupazione, elementi importanti del salto di qualità che vogliamo realizzare in questo secondo mandato di governo della nostra città”.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.