Anche gli studenti dell‘istituto Nizzola di Trezzo fra i protagonisti della campagna di comunicazione sociale a favore dell’integrazione dei migranti.

Il Nizzola in prima fila a favore dell’integrazione

Da lunedì 19 novembre fino a fine dicembre, la campagna di comunicazione sociale #Sullastessabarca sarà protagonista lungo le strade. Nove cartelloni dalle dimensioni di 6×3 metri saranno, infatti, affissi dalla azienda speciale consortile Offertasociale e promuoveranno l’integrazione fra i giovani. Una iniziativa che vede protagonisti gli studenti delle superiori e in particolare del Nizzola

L’obiettivo

L’obiettivo è sensibilizzare il territorio sul tema delle migrazioni forzate e informare i cittadini sulle diverse misure poste in atto in collaborazione con il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (Sprar). Proprio da questo progetto è nata la campagna di comunicazione sociale #Sullastessabarca, realizzata con il coinvolgimento degli istituti secondari di secondo grado Einstein, Floriani, Vanoni, Banfi, Ecfop di Vimercate e Nizzola di Trezzo sull’Adda. I loro studenti, sotto la guida dell’agenzia di comunicazione onlus Pensieri e Colori di Milano, hanno partecipato a un ciclo di incontri da cui sono scaturiti il nome e i soggetti delle affissioni.

Leggi anche:  America Graffiti arriva in Brianza e cerca 25 nuovi collaboratori - COME CANDIDARSI

Il lavoro

Chiaro il messaggio sotteso: conoscere il vissuto e le esperienze dei migranti che arrivano in Italia per poterle accogliere nel nome di una cittadinanza universale. Da qui lo slogan “Accogli come vorresti essere accolto”, che appare sui cartelloni sotto i volti di ragazzi italiani e migranti che esprimono i propri sogni per il futuro. Protagonisti della campagna sono alcuni degli studenti e degli ospiti accolti nel territorio che hanno partecipato al progetto “mettendoci la propria la faccia”.

 

L’articolo completo sul prossimo numero della Gazzetta dell’Adda in edicola da sabato 24 novembre e nello sfogliabile online.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.