Un’ attività professionale su sette in Italia è a Milano e una su quattro del Paese ha sede in Lombardia.

Professionisti al servizio delle imprese: ecco quali sono in Lombardia

Il capoluogo lombardo, in base agli ultimi dati diffusi dalla Camera di Commercio di Milano, si conferma cuore nevralgico delle professioni che si fanno attività di impresa, spesso al servizio delle stesse imprese. Un dato significativo al quale va aggiunto l’intero universo dei liberi professionisti legati agli ordini o alle professioni non regolamentate.

“Professionisti e imprese, una collaborazione che crea sviluppo, innovazione, conoscenza e rispetto delle regole del mercato. L’area di Milano Monza Brianza Lodi si conferma cuore nevralgico dello sviluppo delle attività professionali e motore per un sempre più efficace e innovativo gioco di squadra” – ha dichiarato Luca Bertoni rappresentante dei professionisti nel consiglio della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi e presidente del Comitato Provinciale per la lotta alla contraffazione:

Il settore in Italia

Sono 46.143 le attività professionali in Lombardia al 2019, di cui oltre 30mila nell’area di Milano Monza Brianza e Lodi, su un totale nazionale di 189.954. Danno lavoro a 537mila addetti, oltre 192mila in Lombardia che occupa il 36% del totale degli addetti delle attività professionali di tutta Italia. Di questi 149mila sono nella sola Milano.

Tra le altre province Roma, Torino, Napoli e Brescia con rispettivamente 17.413, 9.831, 6.910 e 5.202 attività professionali. Il podio per numero di addetti dopo la Lombardia vede al secondo posto il Lazio con quasi 64.500 addetti, terzo il Piemonte a quota 52mila.

Le attività che crescono

Prevalgono attività di direzione aziendale e di consulenza, circa 58.500 in Italia, 12mila nella sola area di Milano Monza Brianza Lodi. Ottime performance anche per le attività professionali legate alla pubblicità e ricerche di mercato e ad attività professionali scientifiche e tecniche.

I dati a Milano Monza Brianza Lodi

Sono 26.463 le attività professionali a Milano, in crescita dell’11,4% in cinque anni, dell’3,3% in un anno. Si tratta di attività di direzione aziendale e di consulenza, circa 10.634 attività, oltre 5mila attività nella pubblicità e ricerca di mercato, oltre 2mila studi di architetti e ingegneri, 1.400 attività di servizi legali e contabili, oltre 650 di ricercatori. Numeri in crescita anche per le province di Monza Brianza e Lodi che rispetto al 2018 segnano rispettivamente + 2,7% (3243  imprese) e +1,4% (quasi 500 attività).

Leggi anche:  Superdì Cesano: il punto vendita riaprirà e i dipendenti saranno riassunti

Le iniziative della Camera di commercio

Assistenze specialistiche. Alla Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi esperti selezionati, imprese e aspiranti imprenditori si incontrano nel servizio gratuito di primo orientamento sulle tematiche di avvio d’impresa, start up innovative, proprietà intellettuale, innovazione, orientamento finanziario, estero, reti d’impresa, ambiente e sviluppo sostenibile, certificati di origine e turismo.  Il servizio, rivolto alle imprese e agli aspiranti imprenditori di Milano, Monza e Brianza e Lodi, prevede due modalità di assistenza: incontri in gruppi ristretti di partecipanti e assistenze personalizzateper sottoporre agli esperti quesiti specifici sulla propria attività economica. Per coscere il calendario completo delle assistenze specialistiche e iscriversi online, consultare la pagina dedicata al sito www.milomb.camcom.it/servizi-di-assistenza-specialistica

I numeri Nel corso del 2018 sono state circa 3mila le Assistenze specialistiche erogate dalla Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi. Un dato in crescita del 23,5% rispetto al 2017, e in forte aumento rispetto al 2012, anno in cui è stato attivato il servizio nella sola area della proprietà intellettuale, quando le assistenze erogate erano circa una cinquantina.

Albo periti esperti. Milano Monza Brianza Lodi a quota 2.500 iscritti. L’attività di perito ed esperto consiste nell’assistenza tecnica per attività o settori per i quali sia richiesta una competenza specifica, non regolamentata da Albi regolati da apposite disposizioni. L’iscrizione non è obbligatoria ai fini dello svolgimento dell’attività stessa, ma ha una pura funzione di pubblicità conoscitiva. In corso una revisione entro i 30 giugno. In camera di commercio attivo il servizio di ricerca online di periti ed esperti iscritti Milano Monza Brianza e Lodi.