RoadJob Academy: la formazione tecnica entra nel vivo nelle aziende di Lecco, Como e Monza-Brianza.

RoadJob Academy

RoadJob Academy nasce su iniziativa di tredici industrie, che vedono impegnati 6.800 addetti, dei territori di Como, Lecco e Monza-Brianza, collegate nel network ROADJOB.

L’obiettivo è proporre soluzioni innovative e concrete alla ‘fame’ di profili tecnici specializzati, facilitandone l’ingresso nel mondo del lavoro. 60 fra ragazzi e ragazze – selezionati dalle 359 domande di iscrizione – entrano in azienda a partire dal 28 ottobre. La fase professionalizzante di formazione tecnica d’impresa (almeno il 35% del percorso totale) è affiancata e assistita da figure create ad hoc, come il Maestro d’Azienda, ed è prevista fino al prossimo 4 dicembre, data della festa-evento di conclusione di questa prima edizione. Obiettivo in progress: farne un progetto nazionale.

Le industrie ad oggi aderenti al network

Dai Spa (Tavernerio-CO); Tecnologie d’Impresa (Cabiate-CO; Téchne (Erba-CO); Carcano Antonio Spa (Mandello del Lario-LC); Deca Srl (Monte Marenzo-LC); Fiocchi Munizioni Spa (Lecco); Gilardoni Vittorio Srl (Mandello del Lario-LC); Panzeri Spa (Bulciago-LC); Rodacciai (Bosisio Parini- LC); Rosval (Nibionno-LC); Tentori Enzo (Valmadreara-LC); Agrati Group Spa (Veduggio-MB); Formenti e Giovenzana Spa (Veduggio-MB).

I numeri

-70 formatori, fra coach, tutor, ‘maestri di azienda’, dedicati a individuare e valorizzare propensioni, attitudini, capacità e qualità, trasformandole in un concreto percorso professionale nell’industria

-2.000 ore di formazione; 2 settimane di orientamento; 6 di formazione specifica; 3 percorsi professionalizzanti e 20 visite in azienda

Primo Mauri, Presidente Associazione RoadJob

“I giovani di RoadJob Academy stanno per entrare in azienda, per la fase professionalizzante. A questo punto possiamo parlare di emozione vera, che coinvolge tutti, a partire dai 60 ragazzi, che stanno terminando in questi giorni la fase di orientamento e consapevolezza, per arrivare ai fondatori, formatori e alle figure di affiancamento di RoadJob Academy.” – è il commento di Primo Mauri, Presidente Associazione RoadJob .

Leggi anche:  Nhospitality, il sistema di telefonia in cloud dedicato alle strutture alberghiere

“È importante ricordare che abbiamo creato delle vere e proprie figure ad hoc, come il Maestro d’Azienda. Si tratta di tecnici senior, formati e certificati al preciso scopo di accogliere e affiancare i ragazzi. I dati raccolti nella fase d’indagine preliminare di RoadJob Academy ci dicono che le relazioni e il rapporto creati nella fase di primo inserimento possono risultare decisivi per il suo successo. Con queste premesse, siamo convinti dell’importanza decisiva di questa fase di formazione tecnica in azienda e più in generale delle potenzialità di RoadJob Academy, a favore del nostro distretto e per un’industria realmente 4.0. Tanto che siamo già al lavoro per le prossime edizioni e per un’apertura nazionale del progetto. Appuntamento al 4 dicembre per i ragazzi, per gli addetti ai lavori di RoadJob Academy, per le imprese già parte del network e quelle che desiderino aderire. Sarà una festa-evento in cui tireremo le somme e guarderemo al futuro.

La domanda e l’offerta di lavoro

L’Academy, riservata ai giovani fra i 18 e i 29 anni, intende essere una corsia preferenziale e agevolata al lavoro. A questo scopo, RoadJob Academy ha definito i percorsi professionalizzanti – in avvio il prossimo 28 ottobre – e mira a formare tecnici specializzati con competenze specifiche di PRODUZIONE, in particolare di conduzione di impianti e macchinari industriali; di MANUTENZIONE, per garantire l’efficienza di macchinari e impianti; di FUNZIONI DI STAFF, con elementi di orientamento alle vendite, conoscenza del prodotto e sicurezza sul lavoro.