Superdì Cesano: il punto vendita riaprirà e i dipendenti saranno riassunti. La notizia è arrivata questa mattina, giovedì 8 agosto, a seguito di una conferenza stampa in Comune.

Superdì Cesano: il punto vendita riaprirà e i dipendenti saranno riassunti

Si va verso una soluzione della complicata vicenda che ha coinvolto negli ultimi mesi i dipendenti del Superdì di Cesano Maderno. Nel corso di una conferenza stampa in Comune questa mattina è stata annunciata la riapertura del punto vendita e la riassunzione di tutti i dipendenti.

“Non abbiamo mai perso di vista l’obiettivo di far ripartire l’attività e di reinserire tutti i 38 dipendenti. Dopo mesi di preoccupazione e di lavoro per individuare la giusta soluzione vediamo premiato il nostro impegno. Il punto vendita sarà riaperto e tutti i dipendenti riassunti. Il nuovo operatore è Il Gigante con il quale la proprietà ha trovato l’accordo. L’amministrazione comunale ha seguito da vicino tutto il percorso che ha condotto fin qui, vagliando ogni ipotesi. E’ un esito positivo che garantirà alle famiglie dei dipendenti oggi in cassa integrazione un orizzonte di tranquillità”.

Così il sindaco di Cesano Maderno Maurilio Longhin ha espresso la sua soddisfazione per come si è sbloccata la vicenda del supermercato di Molinello, chiuso dalla scorsa estate. 

Leggi anche:  Confindustria Lombardia: "Politica economica inefficace non in grado di stabilire fiducia"

Dopo un incontro a porte chiuse con i lavoratori, il sindaco ha spiegato in una conferenza stampa tenuta nella Sala Giunta del paese del Comune i passaggi che hanno condotto al risultato di oggi. Alla conferenza stampa erano presenti anche i consiglieri regionali Gianmarco Senna e Gigi Ponti.

Lavori di ristrutturazione poi la riapertura

In base a quanto emerso questa mattina il punto vendita riaprirà sotto l’insegna dei Grandi Magazzini Il Gigante che conta già un supermercato a Cesano Maderno e che ora raddoppia la sua presenza in città.

Nei prossimi mesi saranno realizzati da parte de Il Gigante importanti lavori di ristrutturazione per rimettere a nuovo lo stabile che si presenterà con il nuovo marchio.  La riapertura, anche se manca ancora una data ufficiale, dovrebbe avvenire entro Natale 2019. Sul fronte riassunzioni il sindaco Longhin si è incaricato di raccogliere il curriculum di tutti i dipendenti che dopo l’estate saranno convocati dal Gigante.

“Il dramma dei lavoratori Superdì è superato – ha concluso il sindaco – Sono felice per loro e per le loro famiglie”.