Ungheria, terra di opportunità per le imprese brianzole. L’evento è aperto a tutti gli imprenditori interessati.

Ungheria, terra di opportunità per le imprese brianzole

Martedì 5 marzo si svolgerà presso la nuova sede di Confimi Industria Monza Brianza l’incontro gratuito “Ungheria, terra di opportunità”, un dialogo aperto con l’ambasciatore plenipotenziario e straordinario ungherese Balazs Kohut. Sul tavolo le opportunità commerciali per le imprese italiane in terra ungherese, con particolare focus su tre ambiti: quello della meccanica, quello dell’informatica e, infine, quello del legno e dell’arredo.

L’evento, che si svolge a partire dalle ore 10 nella nuova sede dell’associazione in via Locarno 1 a Monza, è aperto a tutti gli imprenditori interessati.

“E’ solo una tappa di un percorso che stiamo facendo da tempo – ci spiega il presidente di Confimi Monza e Brianza, Nicola Caloni, nonché presidente di Caloni Trasporti – Un dialogo che abbiamo aperto tra Italia e Ungheria: solo un mese fa, insieme al vicepresidente di Regione Lombardia, Fabrizio Sala, avevamo già incontrato in Ungheria l’ambasciatore Kohut e il vice primo ministro Levente Magyar. Lo scopo, anche di questa nuova iniziativa, è molto concreto: sviluppare nuove opportunità di business e collaborazioni effettive. Ci concentreremo su tre temi: meccanica, che rappresenta la maggior parte degli associati Confimi; legno-arredo che è invece il simbolo della Brianza; informatica, tema su cui il governo ungherese punta molto”.

Leggi anche:  Studenti monzesi in piazza per salvare il pianeta

Un’occasione concreta, quindi, dove poter raccogliere informazioni utili e allacciare rapporti per eventuali partnership. L’ambasciatore Kohut potrà spiegare nel dettaglio in quali settori e in quali territori l’Ungheria sta investendo, con tutte le opportunità e le agevolazioni a disposizione per le imprese italiane.

Per iscrizioni e maggiori dettagli: visitare il sito www.confimimb.it, scrivere a info@confimimb.it o telefonare allo 039.9650018.