Moto Club Carate protagonista assoluto a San Pellegrino Terme.

E’ stata una giornata da protagonisti per i soci del «Moto Club Carate» che si portano a casa quattro premi su 4 partecipanti nella trasferta al «Trofeo Lombardia Eleganza su due Ruote» di San Pellegrino Terme.

Quattro premi per il Club di Carate Brianza

Tra i 92 equipaggi iscritti alla manifestazione, organizzata dal Moto Club PreAlpi Orobiche, si sono distinti gli abbinamenti dei concorrenti di Carate Brianza che si sono classificati al primo posto sia nella categoria «Moto Militari» con Carlo Vertemati in sella alla sua «Moto Guzzi Superalce 500» del 1955, sia in quella «Epoca», nella quale è stato il presidente del Club brianzolo Guido Fumagalli ad aggiudicarsi il primo posto con un’antichissima «Cm 175» del 1932. Per quanto riguarda gli altri due centauri in gara un terzo posto nella categoria «Storiche» per Arcangelo Betti su «BSA W32-7 500» del 1937 ed il riconoscimento «Giuria Popolare» per Paola Valtorta, che con la sua Lambretta 125 del ’52 bissa il successo già ottenuto nell’omonima manifestazione organizzata in Villa Cusani lo scorso luglio.
Ma il week-end di soddisfazioni per il Moto Club Carate è proseguito con le gare senza riserve sul circuito veneto di Adria, dove la stessa domenica è andata in scena una delle tappe del Campionato Italiano moto d’Epoca. Qui sono arrivati rispettivamente un primo posto per Michele Sfratta nella gara del campionato Guzzi Vintage ed un secondo posto per Alfredo Pozzoli, che sulla sua «Ducati Pantah 600» si è distinto nella gara «Moto Vintage Maxi».

Leggi anche:  Incidenti a Brugherio e Segrate SIRENE DI NOTTE

TORNA ALLA HOME.