La nuova Volkswagen Touareg è l’ammiraglia del marchio Volkswagen. Come mai prima d’ora, la terza generazione della Touareg combina massimo comfort di viaggio ed eccellenti caratteristiche di guida fuoristrada. Grazie alla trazione integrale permanente, il SUV è un veicolo ideale sia per coprire lunghe distanze nella vita lavorativa e privata, sia per l’impiego su fondi sterrati. Anche i viaggi con rimorchio possono essere affrontati senza problemi: che si trasporti un’imbarcazione o una coppia di cavalli, la Touareg macina chilometri nella massima sicurezza (massa rimorchiabile fino a 3,5 tonnellate) e permette di percorrere anche tratti non asfaltati. Questo è esattamente ciò che contraddistingue Touareg: il collegamento perfetto tra onroad e offroad.

Nuova Volkswagen Touareg, iniziamo dai motori

Efficienti motori V6. Nei modelli europei della nuova Volkswagen Touareg la trazione integrale è abbinata a motori a sei cilindri tanto efficienti quanto potenti. Attualmente sono offerti due motori TDI V6 da 170 kW / 231 CV e 210 kW / 286 CV (entrambi EU6 AG), accoppiati di serie con un cambio automatico a 8 marce. Entrambe le motorizzazioni fanno registrare un consumo NEDC combinato di 6,6 l/100 km. Uno dei SUV contemporanei più avanzati. La nuova Volkswagen Touareg introdotta a fine estate è uno dei SUV contemporanei più avanzati. Equipaggiato con un avveniristico insieme di sistemi di assistenza, comfort, illuminazione e infotainment, quest’auto versatile e connessa apre le porte al futuro. 
Il design è inoltre caratterizzato da una dinamica particolare.

Ecco Innovision Cockpit

Una delle varie innovazioni tecniche della nuova generazione Touareg si chiama Innovision Cockpit. Questo elemento fonde insieme il display da 12″ della strumentazione digitale e il touchscreen TFT da 15″ del sistema infotainment top Discover Premium in una nuova unità di comando, informazioni, comunicazione ed entertainment digitale, sempre connessa, di utilizzo intuitivo e personalizzabile al massimo. L’Innovision Cockpit permette al conducente anche di effettuare le regolazioni dei sistemi di assistenza, dinamica di guida e comfort in base alle proprie preferenze personali. In questo modo si apre un mondo in cui non sono il conducente e i passeggeri a doversi adattare al veicolo, ma il contrario. La Volkswagen si configura come uno smartphone, adeguandosi alle esigenze personali. Tutto ciò viene reso possibile da numerosi sistemi e programmi collegati in rete e comandati attraverso superfici digitali e dal volante multifunzione.

Leggi anche:  Ciclista investito, attimi di paura a Caponago

Un’ampia gamma di sistemi di assistenza

La nuova Touareg è dotata della più vasta gamma di sistemi di assistenza, dinamica di guida e comfort che si sia mai vista in una Volkswagen. Ne fanno parte tecnologie come il supporto di visione notturna Nightvision (che riconosce persone e animali al buio attraverso la telecamera a infrarossi), il Traffic Jam Assist (sterzata, mantenimento della corsia, accelerazione e frenata parzialmente automatizzati fino a 60 km/h), l’Intersection Assist (che reagisce al traffico trasversale davanti alla Touareg), lo sterzo integrale attivo (che rende la Touareg maneggevole come una compatta), una nuova stabilizzazione del rollio con barre stabilizzatrici a regolazione elettromeccanica, i fari a LED Matrix IQ.Light (luci anabbaglianti e abbaglianti controllate interattivamente tramite una telecamera) e un display head-up proiettato direttamente sul parabrezza (Windshield Head Up Display).