Al via la scuola di formazione politica per le donne. E’ in partenza dal 5 maggio a Monza un primo ciclo di incontri itineranti.

Al via la scuola di formazione politica per le donne

“Le donne e la politica – Scuola di formazione” è il titolo del primo di un ciclo di incontri itineranti al via a Monza il 5 Maggio dalle 15 alle 18 presso il Polo Istituzionale della Provincia di Monza e della Brianza, Via Grigna,13. L’iniziativa è promossa dal Tavolo ” Scuola di formazione politica delle donne”, organizzato dagli Stati Generali delle donne Monza e Brianza e patrocinato dalla Provincia e dal Comune. Tavolo che ha avviato una vera e propria attività di approfondimento, con l’obiettivo di costituire a Monza la prima Scuola di Formazione Politica per le donne che vogliono intraprendere questo particolare percorso.

Le tematiche sul tavolo

Durante questa prima fase di incontri saranno diverse le tematiche che verranno affrontate, in prospettiva della costituzione di una Scuola di Formazione Politica:

– comprensione e analisi delle cause e delle disuguaglianze di genere nei processi di accesso alla politica;

– utilizzo degli strumenti normativi, tecnici e politici per sviluppare politiche locali con una prospettiva di genere;

– sviluppo degli strumenti e delle capacitò, personali e collettive, per prendere parte ai processi decisionali con una maggiore consapevolezza.

Leggi anche:  Seregno, dopo le contestazioni sull'incompatibilità l'assessore Vergani chiede l'aspettativa

La scuola di formazione, ancora in fase embrionale e a carattere territoriale, avrà lo scopo di formare le donne ad assumere determinati ruoli istituzionali, rafforzando, quindi, la partecipazione e rappresentanza politica femminile. Il tutto attraverso un percorso di conoscenza (normativa e istituzionale) per andare a fondo delle dinamiche politiche, del linguaggio e del rapporto con gli elettori.

Primo incontro dedicato alla leadership

Questo primo evento si propone di affrontare il tema della leadership femminile e degli ostacoli che ancora allontanano le donne dalla politica o, se presenti, le relegano nelle retrovie.

Chi parteciperà

Saranno presenti al primo appuntamento Melina Martello, Psicologa e Presidente del Consiglio Comunale di Brugherio, che tratterà il tema: Perché le donne non possono avere tutto – Riflessioni sulla leadership femminile. Ci sarà anche Elena Centemero, Responsabile Nazionale Scuola e Università per Forza Italia che affronterà il tema della Democrazia paritaria: donne contro le donne.

E ancora Barbara Pollastrini, Deputata e Vice Presidente del Partito Democratico che concluderà con: Verso la piena applicazione della costituzione: un cammino mai interrotto.

Modera l’incontro Cristina Maranesi, Tavolo “ Scuola Formazione Politica delle donne” , Stati Generali delle donne Monza e Brianza.