Questa mattina Andrea Monti ha firmato le dimissioni da Consigliere Provinciale. Al suo posto arriva Fabio Meroni.

Andrea Monti si dimette da Consigliere Provinciale

Il neo eletto Consigliere regionale Andrea Monti si è dimesso dalla carica di consigliere in Provincia. Lo ha fatto questa mattina dopo che, a seguito dei risultati delle elezioni Regionali, ha conquistato uno dei sette seggi attribuiti ai candidati di Monza e Brianza.

Ho deciso di lasciare subito – ha commentato Monti in una nota – prima di qualsiasi verifica puntuale delle condizioni di incompatibilità con la carica di Consigliere Regionale. Questo in virtù della serietà con cui ho sempre cercato di svolgere il mio ruolo di Consigliere Provinciale”.

Monti siede in Provincia dal 2009, quando aveva iniziato la sua esperienza come Assessore della neonata Provincia, con le deleghe al turismo, sport, attività produttive, caccia e pesca. Risulta, di fatto, un veterano del neonato ente provinciale.

Leggi anche:  Eventi e sagre, emessa la nuova direttiva. Il sottosegretario Candiani: "Flessibilità"

Al suo posto Fabio Meroni

Intanto è lo stesso Monti ad annunciare chi prenderà il suo posto nel Consiglio Provinciale.
“Sarò sostituito, per un curioso caso del destino, proprio da Fabio Meroni, che insieme a me fu un protagonista della prima fantastica avventura della provincia brianzola”.
Giovedì 15 marzo, alle 14.30, è prevista la seduta di Consiglio Provinciale dove verrà votata la surroga, e dove Monti ha espressamente chiesto di poter intervenire per un ultimo saluto.

In chiusura Monti ha voluto anche commentare il risultato ottenuto alle Elezioni Regionali:
“Il risultato è stato clamoroso” – commenta Monti – “quasi il doppio di ciò che avevo preventivato. Ho raccolto, dato ufficiale di oggi, 3.666 preferenze Ogni cento elettori Lega in Brianza, due e mezzo hanno scritto Monti. Straordinario”.