Asfalti Brianza, l’impegno dell’Amministrazione provinciale assicurato dal presidente dell’Ente Luca Santambrogio.

Asfalti Brianza, l’impegno della Provincia

Giovedì scorso in Consiglio provinciale avrebbe dovuto essere discusso l’ordine del giorno presentato dal gruppo di minoranza BrianzaReteComune su Asfalti Brianza, l’azienda di Concorezzo nel mirino dei residenti della cittadina del Vimercatese (e non solo, anche dei vicini monzesi e brugheresi) per le puzze all’origine di tanti disagi.

L’attività dell’azienda, ricordiamo, è stata temporaneamente sospesa nel mese di settembre dalla Procura della Repubblica di Monza per anomalie nella gestione dei rifiuti.  Dopo aver ripercorso la vicenda e ricordato che Arpa, Provincia MB e i Comuni di Concorezzo, Agrate e Monza hanno promosso una conferenza di servizi per monitorare gli interventi di mitigazione e di investimento da parte di “Asfalti Brianza”, nel documento della minoranza viene rimarcato che è interesse del Consiglio “essere a conoscenza di tutte le azioni intraprese per la salvaguardia della salute dei cittadini”. presidente e Giunta vengono quindi impegnati a comunicare all’Aula tutti i passi che verranno fatti relativamente a una problematica che ancora preoccupa.

Leggi anche:  Malore per un 25enne sulla Sp Monza Trezzo SIRENE DI NOTTE

Il presidente Santambrogio, d’accordo con gli altri consiglieri, ha deciso di rinviare la discussione della mozione  dopo la Conferenza dei servizi in programma il 26 novembre; conferenza che, come accennato,  dovrebbe chiarire tanti aspetti della vicenda. Ha comunque assicurato il suo impegno a fasi carico della  questione, dare comunicazione degli sviluppi all’Aula e mettere a disposizione del Consiglio gli atti relativi all’azienda.

“Ho qualche difficoltà – ha concluso invece il presidente – a incaricare la struttura per un’indagine tecnica (come richiesto dalla minoranza ndr) perché non di nostra competenza”. Della questione si tornerà quindi a parlare nel prossimo Consiglio provinciale.

TORNA ALLA HOME