E’ arrivato il giorno del ballottaggio. Oggi, domenica, Muggiò e Concorezzo scelgono il sindaco. Urne aperte dalle 7 alle 23.

Sfida a Muggiò e Concorezzo

A Muggiò è sfida tra Pietro Zanantoni (centrodestra) e Maria Fiorito (centrosinistra). A Concorezzo tra Mauro Capitanio (centrodestra) e Claudio Bossi (centrosinistra).

A Muggiò, i risultati del 26 maggio hanno visto avanti Zanantoni (Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e Noi Zanantoni) con il 47,32 per cento dei voti. Lo tallona la candidata del centrosinistra, Maria Fiorito (Pd, Muggiò Partecipata, Democratici civici, Insieme per Muggiò), ferma al 41,35 per cento.

Lo scorso 26 maggio, Capitanio ha sfiorato il colpaccio al primo turno a Concorezzo, come è riuscito ai colleghi di Besana, Giussano e Bovisio Masciago. Il candidato della coalizione formata da Lega, Noi per Concorezzo e Tutti per Concorezzo è andato a un passo dal successo, fermandosi a pochi passi dalla soglia del 50 per cento (48,13 per cento). Un risultato che ha tenuto in partita Bossi, candidato sindaco della coalizione formata da La Rondine e Partito Democratico (32,27 per cento).

Leggi anche:  La Lombardia stanzia 6 milioni di euro per borse di studio e giovani ricercatori

L’affluenza alle 12

Affluenza in calo rispetto al 26 maggio. Sia a livello nazionale con il dato fermo al 17,49% (il 26 maggio era al 21,21) che comunale. A Concorezzo il 17,97 (24,16 al primo turno), a Muggiò il 15,62 (21,10 al primo turno).

Seguono aggiornamenti.