Acque agitate nella sezione di Forza Italia a Muggiò. Dopo le polemiche delle ultime ore è arrivata la comunicazione ufficiale del candidato sindaco del Centrodestra Pietro Zanantoni: l’azzurra Ilaria Adamo non sarà nelle liste.

Resa dei conti in Forza Italia

Ora è definitivamente ufficiale, Ilaria Adamo non sarà inserita in nessuna delle quattro liste che appoggiano la candidatura di Zanantoni. Questa è stata la decisione del direttivo della sezione muggiorese.

Adamo è fuori. In questi anni ha deciso di agire in Consiglio come “indipendente”. Il direttivo di Forza Italia Muggiò, in condivisione con il coordinatore provinciale e il gruppo consiliare da cui lei è uscita, ha scelto che non sarebbe stata candidata.

Questa la replica che il candidato Zanantoni ha rilasciato in esclusiva al Giornale di Monza. Una scelta condivisa anche dai consiglieri che furono “colleghi” proprio di Adamo.

Quante volte, anche davanti a testimoni in Consiglio comunale, Adamo ha insultato me e il gruppo di Forza Italia? Questo suo modo di agire è arrivato dopo il voto delle elezioni provinciali della scorsa legislatura. Ormai, dopo tre anni di “indipendenza”, è troppo tardi e indietro non si torna.

Settimana prossima le liste

La coalizione di Centrodestra che appoggia Zanantoni, composta oltre che dagli azzurri anche da Lega, Fratelli d’Italia e da una lista civica, ha depositato questa mattina (sabato) le firme necessarie per la presentazione delle liste.

Leggi anche:  Trasporti: "I sindaci del Pd bussino a Roma"

La prossima settimana sarà poi la volta dell’ufficializzazione dei candidati dei partiti. Ma per il momento l’unico dato ufficiale è che Ilaria Adamo, nonostante le polemiche, non sarà candidata in nessuna delle quattro liste.

© RIPRODUZIONE RISERVATA