A cinque giorni dal ballottaggio che gli ha consegnato le chiavi della città, il neoeletto sindaco di Carate Luca Veggian ha presentato la sua Giunta. Si è conclusa pochi minuti fa la conferenza stampa convocata alle 13,30 in Municipio.

“Siamo stati veloci, un record direi”, ha sottolineato il primo cittadino.

La Giunta firmata Veggian

Cinque gli assessori nominati da Veggian. Due della Lega, altrettanti di Forza Italia ed uno della civica “Siamo Carate”.

Giovanni Fumagalli: vice sindaco, assessore Polizia locale e Amministrativa, Sicurezza, Affari generali, Servizi demografici, Grandi eventi, Identità e Culture locali.

Alessandro Terraneo: Lavori pubblici, Trasporti pubblici, Viabilità, Frazioni, Protezione civile.

Eleonora Frigerio: Bilancio e Programmazione, Tributi, Economato, Ambiente, Commercio, Attività produttive, Sport, Associazioni sportive e Personale.

Ian Farina: Istruzione, Cultura, Famiglia, Associazioni culturali.

Cristina Camesasca: Politiche sociali, Associazioni sociali.

Al sindaco l’Urbanistica

Luca Veggian ha tenuto per sè le deleghe a Comunicazione, Urbanistica, Edilizia privata e residenziale, Patrimonio, Opere strategiche, Servizi informatici.

Leggi anche:  Carate Brianza, moto contro auto: grave 14enne

L’elenco dei suoi collaboratori non è finito qui. Si aggiungeranno infatti i consiglieri di maggioranza ai quali saranno affidate particolari deleghe. Così come ruoli all’interno delle commissioni. Questi ultimi allargati a tutte le liste della coalizione, anche quelle rimaste fuori dal Consiglio.

Ci sarà anche chi garantirà l’attuazione del programma

Il sindaco ha annunciato anche la nomina di una figura esterna alla Giunta, comunque nel ventaglio dei candidati della coalizione, che garantirà l’attuazione del programma.