Elezioni: tutte le sfide a Giussano e dintorni. Nel nord della Brianza sono due i Comuni con più di  15.000 abitanti, dove quindi è possibile il ballottaggio.

Elezioni: tutte le sfide

Giussano e Besana Brianza, dove c’è la possibilità che gli elettori possano tornare alle urne il 9 giugno per il turno di ballottaggio, la sfida è a tre, ma il paese più vivace è Briosco dove sono addirittura quattro i candidati sindaco in lizza per la tornata elettorale del 26 maggio, che coincide con le elezioni Europee. Classiche sfide a due a Renate, Veduggio, Triuggio e Albiate. Tre gli sfidanti a Sovico.

Giussano dopo una ventina d’anni non avrà più un sindaco che di cognome fa Riva. A Franco negli anni si erano succeduti infatti Gian Paolo e Matteo (che ha deciso di non ricandidarsi) ma ora… la dinastia dei Riva è finita. A sfidarsi per la poltrona più ambita ci sono Marco Citterio, sostenuto da Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e due liste civiche; Stefano Viganò, appoggiato dal Partito democratico e da una lista civica e Luigi Stagno per il Movimento 5 Stelle.

A Besana il sindaco uscente Sergio Gianni Cazzaniga si ripresenta sostenuto dal Partito democratico e da due liste civiche. Lo sfidano Emanuele Pozzoli, sostenuto dalla Lega, da una lista che raggruppa esponenti di Forza Italia e Fratelli d’Italia e da una civica che porta il suo nome. Terzo incomodo Pierangelo Alfieri, appoggiato da una lista civica col  suo nome.

Leggi anche:  Lega: domani il raduno di Pontida, scritte contro Salvini a Brescia

Sfida a due, dicevamo, a Renate e Veduggio. Civiche ispirate al centrodestra e al centrosinistra. A Renate il sindaco uscente Matteo Rigamonti (centrodestra) è sfidato da Odilla Agrati (centrosinistra). A Veduggio il sindaco uscente Antonia Molteni (centrosinistra) è sfidata da Luigi Dittonghi (centrodestra).

Grande frammentazione a Briosco, dove si presenta anche il Movimento 5 Stelle che candida a sindaco Giancarlo Ardito. In corsa ci sono poi la lista civica chiaramente ispirata al centrodestra che candida Antonio Verbicaro, la formazione più vicina al centrosinistra con Giuseppe Motta e Vivere Briosco, che candida Domenico Perego.

Classica sfida a due, viceversa, ad Albiate e Triuggio. Ad AlbiateGiulio Redaelli (centrodestra) se la vedrà con Mariella Longoni (centrosinistra). A Triuggio Pietro Cicardi (centrosinistra) se la vedrà con Giuseppe Perego (centrodestra).

Sfida a tre, infine, a Sovico: Barbarba Magni è in corsa per il centrodestra e dovrà vedersela con Stefania Greco del Movimento 5 Stelle e Franco Galli di Uniti per Sovico.