Il 9 maggio, in pochi lo sanno, è la Festa dell’Europa. E proprio per celebrare questa ricorrenza i militanti di Più Europa-Brianza hanno voluto festeggiare a modo loro.

Festa dell’Europa anche a Monza

Ieri pomeriggio un gruppo di sostenitori del partito di Benedetto Della Vedova, che sostiene la candidatura di Emma Bonino alla presidenza della Commissione europea, hanno percorso in bicicletta le strade della città vestiti con i colori dell’Unione europea.

Le “bandiere blu-stellate” sono partite da corso Milano per attraversare via Italia, piazza Roma, via Carlo Alberto prima di raggiungere la Villa Reale.

All’evento, organizzato dal gruppo coordinato dalla monzese Ilaria Botti, ha partecipato anche Giulia Pastorella, candidata per la circoscrizione Nord-Ovest.

In serata, a Giussano, si è anche tenuto all’incontro “BrianzExit?” che ha visto la partecipazione di alcune imprese della Provincia di Monza e Brianza e organizzato dal candidato Marco Marazzi.

Un incontro per discutere delle ripercussioni sul territorio di un’eventuale Brexit italiana insieme a Stefano Riela, docente all’Università Bocconi, e all’imprenditore Andrea Novati.

Leggi anche:  Rush finale a Muggiò: tra fair play, gag e amore per la città - VIDEO

Ma cosa si festeggia il 9 maggio?

Il 9 maggio si ricorda la proposta, che l’allora ministro degli Esteri francese Robert Schuman presentò nel 1950, per la creazione di un vero e proprio “nucleo economico europeo”.

Lo scopo, secondo Schuman, era quello di “mettere in comune” delle riserve di carbone e acciaio per evitare un ulteriore conflitto mondiale e come primo passo verso il progetto di un’Europa federale.

Dal 1985, l’allora Comunità economica europea (oggi Unione europea), ha trovato proprio nel 9 maggio il giorno della Festa dell’Europa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA