Monza ciao? Rosario Adamo si candida sindaco a Muggiò. Il dado è tratto.

L’annuncio

E’ arrivato lunedì sera durante il Consiglio comunale di Monza. Durante la fase preliminare della seduta, quando il vulcanico consigliere di Forza Italia ha annunciato dai banchi dell’Aula l’intenzione di impegnarsi a breve in una importante campagna elettorale. Alla domanda dei colleghi consiglieri: “Dove?”, il rappresentante del partito di Berlusconi ha risposto sicuro: “Come sindaco, a Muggiò”.

Appello di cittadini e associazioni

“La richiesta di candidarmi mi è arrivata da tanti cittadini e da tante associazioni che operano sul territorio comunale”, ha commentato Adamo al nostro giornale a margine del Consiglio comunale. L’esponente di Forza Italia, ha aggiunto: “Già anni fa godevo del consenso popolare, poi anche considerando il mio impegno come consigliere a Monza vennero fatte altre scelte. Ora, dopo aver dato tanto a Monza e dopo il mio impegno in Provincia, è arrivato il momento di fare ancor più concretamente qualcosa per Muggiò, la mia città, e per i muggioresi”.

Rebus coalizione

Resterà da vedere se quella di Adamo si concretizzerà in una candidatura effettiva di tutta la coalizione o se il Centrodestra rischierà di sgretolarsi. In primis bisognerà vedere le reazioni (e il parere) del coordinatore provinciale di Forza Italia, Fabrizio Sala. Certo, nel partito di Berlusconi le acque sono ultimamente piuttosto agitate. Del resto, anche i rapporti tra lo stesso Sala e Adamo nell’ultimo anno non sono stati certo idilliaci. Prima le polemiche per le Amministrative a Monza, poi le candidature alle ultime Regionali hanno portato a questo scenario.

Leggi anche:  No Salvini Day, antirazzisti in piazza a Crema

E la Lega?

Bisognerà poi vedere cosa ne penserà la Lega. Il partito di Matteo Salvini da tempo ha infatti messo sul tavolo la candidatura di uno dei veterani del movimento sul territorio: Angelo Galletti, già assessore al Bilancio nella Giunta di Pietro Zanantoni. Anche dell’ex sindaco si attendono mosse, contromosse e reazioni. Già mesi fa all’ipotesi Galletti, aveva spiegato come i tempi non fossero maturi.Bisognerà vedere ora le reazioni alla sortita di Adamo.