Primarie Pd 2019: la Lombardia si allinea con i risultati nazionali? Scopriamo provincia per provincia come è andata.

Primarie Pd 2019 Lombardia

Nella giornata di ieri, 3 marzo 2019, si sono svolte le primarie del Pd. A contendersi la sedia di segretario del maggior partito di Centrosinistra del Paese tre candidati: Nicola Zingaretti, Maurizio Martina e Roberto Giachetti. A trionfare è stato il governatore del Lazio; altro dato importante ha riguardato l’affluenza: circa 1,8 milioni di italiani hanno espresso la propria preferenza. E i numeri lombardi cosa dicono? I seggi allestiti complessivamente sul territorio regionale erano 1103. I dati relativi all’affluenza parlano di oltre 200mila votanti. Vediamo, nel dettaglio, provincia per provincia.

Monza

Dominio di Zingaretti nel Monzese. Nella nostra provincia si sono superati i 18.000 votanti, poco meno di due anni fa.  Tutti i numeri e i risultati dei seggi nel cuore della Brianza LI TROVATE QUI: 

Zingaretti nuovo segretario nazionale Pd, anche la Brianza lo premia I RISULTATI

Sondrio

Nella provincia di Sondrio trionfa Zingaretti, come riportano i colleghi di GiornalediSondrio.it QUI TUTTI GLI APPROFONDIMENTI.

Leggi anche:  "Alberi abbattuti, qui ci vuole Greta"

Lecco

Lecco vittoria netta per Zingaretti, che ha primeggiato in tutti i seggi realizzando un en plein. Gli sfidanti di Nicola Zingaretti sono stati nettamente distanziati: Maurizio Martina (27%)  Roberto Giachetti (11%). Su GiornalediLecco.it tutti i dati dettagliati.

Area Milanese

Egemonia di Zingaretti anche nell’area metropolitana, che sigla l’ennesimo trionfo del governatore del Lazio. Tutti i dati approfonditi dai colleghi di Settegiorni.it. Anche dal GiornaledeiNavigli.it si confermano le preferenze a Zingaretti, qui l’approfondimento della zona. Medesimo copione confermato anche dai colleghi de LaMartesana.it, che riportano i risultati dei loro seggi territoriali.

Treviglio

Anche a Treviglio le primarie Pd premiato la candidatura di Nicola Zingaretti: ecco tutti gli approfondimenti dei colleghi di GiornalediTreviglio.it. 

E la Bassa?

Trend assolutamente confermato anche nella Bassa. Il Mantovano vede il trionfo di Zingaretti (ad esclusione di qualche comune); il Lodigiano conferma i dati nazionali e regionali, così come il Pavese e il Cremonese. 

Perfettamente allineato anche il Bresciano, come confermano i colleghi di BresciaSettegiorni.