Regione: Fabrizio Sala nuovo capo delegazione di Forza Italia. Lo ha comunicato Massimiliano Salini, coordinatore degli Azzurri in Lombardia.

Regione: Sala nuovo capo delegazione FI

“Ho sempre lavorato per tenere unito il partito e dare massimo supporto al presidente Attilio Fontana e alla Giunta lombarda. Sono convinto che Forza Italia possa fare la differenza nel governo di Regione Lombardia, ma per farlo è necessario lavorare da squadra con obiettivi comuni. Per questo motivo ho ritenuto necessario un cambio di passo e ho chiesto a Fabrizio Sala di diventare il nostro nuovo capo-delegazione in giunta, saprà valorizzare al meglio il lavoro che stiamo portando avanti. Ringrazio Giulio Gallera per quanto fatto fin qui, a Fabrizio e a tutti noi auguro buon lavoro”.

La dichiarazione è di  Massimiliano Salini, eurodeputato e coordinatore di Forza Italia in Lombardia.

Sala soddisfatto… anche per altri motivi

Sempre ieri Sala, assessore alla Ricerca, Innovazione, Università, Export e Internazionalizzazione delle imprese in Regione Lombardia,  ha commentato con soddisfazione la bella notizia arrivata da Roma relativa al prolungamento della M5 sino a Monza.

Leggi anche:  La Protezione civile di Concorezzo... alza il volume della radio

“La Metropolitana a Monza – ha dichiarato – è una risposta concreta che il territorio brianzolo attendeva da tempo. La linea 5 della metropolitana è  di fondamentale importanza anche per decongestionare il traffico automobilistico che ogni giorno intasa le nostre strade. Regione Lombardia è da sempre in prima linea per la realizzazione di infrastrutture che migliorano la qualità della vita dei cittadini e, con la metropolitana a Monza, la Brianza si potrà collegare ancor più frequentemente con Milano.

“Questa nuova infrastruttura – ha concluso Sala – permetterà anche l’afflusso di un maggior numero di turisti che potranno scoprire e conoscere le bellezze di Monza, con i suoi patrimoni di inestimabile valore come la Villa Reale e il Parco di Monza, tesori per valorizzare i quali la Regione è impegnata con azioni concrete”.

TORNA ALLA HOME