Plantari e sport: molti problemi legati ai piedi si possono prevenire e risolvere semplicemente indossando un plantare personalizzato. Di seguito ne descriviamo i vantaggi.

Circolazione

Stimola la circolazione venosa, favorendone il ritorno e dando beneficio alle caviglie.

Deambulazione

Migliora decisamente la deambulazione anche quella causata da distorsioni, asimmetria, zoppie,

Equilibrio

Favorisce molto l’equilibrio statico e dinamico, distribuendo l’appoggio del piede su un’area più estesa ed omogenea.

Meno stress

Diminuisce gli stress da disturbi posturali quali mal di schiena, cervicale, particolarmente durante le attività lavorative.

Meno calli

Riduce le antiestetiche che si formano per un cattivo appoggio del piede.

Tendini

Riattiva la sinergia muscolare migliorando la spinta proteggendo i tendini, diminuendo i traumi

Articolazioni

Supporta il piede, limitando il sovraccarico sulle ossa e sulle articolazioni particolarmente nelle persone anziane con debolezza muscolare.

Gli esami computerizzati

Gli esami computerizzati della cinetica motoria ci possono fornire informazioni sulla ripartizione del carico statico e dinamico durante l’appoggio del piede. Abbiamo così, in pochi minuti, una misurazione elettronica della ripartizione delle pressioni per unità di superficie di ambedue i piedi. Una valutazione clinico-strumentale dell’appoggio del piede nello sportivo può indirizzare verso rimedi diversi. Le caratteristiche dell’ortesi piantare per lo sportivo devono soddisfare esigenze legate al gesto atletico e quindi ci deve essere una perfetta integrazione, da un punto di vita anatomico, del correttivo. Per soddisfare tale esigenza dobbiamo avere una rappresentazione tridimensionale dei due piedi: essi sono infatti diversi e ciascuno dei due richiede un trattamento specifico.

Leggi anche:  Palazzo Vertemate Franchi #amicidellabici VIDEO

Plantari e sport, serve quello adeguato

Per quanto riguarda i materiali che costituiscono l’ortesi, essi devono avere caratteristiche di flessibilità, indeformabilità nel tempo e, in alcuni casi, devono essere differenziati: talune zone di sostegno devono essere più rigide di altre così da offrire garanzie anche quando sottoposte a sollecitazioni massimali. Il sistema CAD CAM innovazione tecnologica, consente attraverso l’acquisizione di più impronte dinamiche sequenziali, visualizzabili sia a punti che ad isobare che vengono mediate fra loro, di costruire un calco pressorio personalizzato. Con il plantare adeguato anche gli sforzi dello sportivo (Balzi, cambi di direzione, ripetute ecc.), non avranno alcuna conseguenza sulla salute e il benessere del piede. Per informazioni chiedete al professionista di fiducia.