Vittoria preziosissima per il Renate a Verona.

La ricetta di Diana

Un grande inizio di partita consente ai brianzoli di trovare il vantaggio. Assist di De Sena e perfetta conclusione di Gomez per il gol che risulterà decisivo (è il sesto del suo campionato). La Virtus Verona prova a reagire, ma il Renate assorbe tutti i tentativi dei veneti e crea anche diverse occasioni per il raddoppio, mai però arrivato. Nel finale poi è un intervento di Cincilla a mettere in ghiaccio una vittoria oltremodo preziosa per i brianzoli, la cui serie positiva è arrivata a 9 gare. consecutive.

Il tabellino

VIRTUS VERONA – RENATE 0-1
RETE: 34′ Gomez
VIRTUS (3-4-1-2): Chironi; Trainotti, N’Zè, Rossi (17′ st Pinton); Onescu, Casarotto (13′ st Merci), Giorico, Lavagnoli (1′ st Grandolfo); Grbac; Danti (23′ st Goh), Ferrara (1′ st Nolè). A disp. Giacomel, Manarin, Rubbo, Fasolo, Manfrin, Danieli, Frinzi. All. Fresco.
RENATE (3-5-2): Cincilla; Caverzasi (34′ st Caccin), Teso, Saporetti; Anghileri (24′ st Guglielmotti), Quaini (45′ st Priola) Pavan, Piscopo, Vannucci; Gomez (24′ st Spagnoli) De Sena (34′ st Rada). A disp. Tarolli, Doninelli, Pattarello, Venitucci, Finocchio, Li Gotti, Vassallo. All. Diana.
ARBITRO: Longo di Paola.
NOTE: ammoniti Onescu, Giorico (V), Quaini, Guglielmotti (R). Angoli 4-3. Recupero: 1’+5′.

Leggi anche:  Silvio Berlusconi tiene a battesimo il nuovo Monza

La situazione

La classifica del girone B di serie C (con cinque partite di questo turno in corso). Pordenone 53, Triestina 44, Imolese 42, FeralpiSalò 40, SudTirol e Ravenna 39, Monza 37, Fermana e Vicenza 36, Vis Pesaro e Sambenedettese 33, Ternana e Gubbio 32, Renate 30, Rimini 28, Teramo e Fano 27, Giana 25, Albinoleffe 22, Virtus Verona 21. Sabato impegno ad alto coefficiente di difficoltà per le pantere, che ospiteranno a Meda la capolista Pordenone.