“La Pallacanestro Aurora Desio è orgogliosa di annunciare che scenderà in campo nella prossima annata sportiva per supportare il Comitato Maria Letizia Verga  nella raccolta di fondi”.

Realtà di spicco

La società sportiva del presidente Ivan Papaianni comunica così l’iniziativa benefica che durante la stagione vedrà in prima linea i bluarancio. Il Comitato (che quest’anno festeggia il 40esimo anno di fondazione) è un’ associazione che vede riuniti genitori, medici, ricercatori e volontari aventi l’obiettivo di lottare contro la leucemia, “per guarire un bambino in più”. Ricerca, Cura e Assistenza sono la base dell’alleanza terapeutica tra i medici, gli infermieri, il personale, i volontari e le famiglie, alleanza che ogni giorno prende vita al Centro Maria Letizia Verga, la struttura che il Comitato ha costruito nel 2015 grazie all’aiuto di genitori, volontari e di tutti i donatori.

Miglioramenti fondamentali

L’Aurora Desio scende in campo insieme a un’associazione che negli anni ha saputo diventare un pilastro irrinunciabile. Dal 1979, infatti, le attività del Comitato hanno portato alla costruzione nella zona dell’Ospedale San Gerardo di Monza, di un Day Hospital e di una residenza, in cui ospitare i bambini in cura e le loro famiglie.  Dal 1994 inoltre è attivo il Laboratorio di ricerca M. Tettamanti, dove si sviluppano cure e trattamenti volti ad aumentare ancora di più il numero dei bambini ammalati che riescono a sopravvivere.

Leggi anche:  Monza-Pro Vercelli il dopo partita con Berlusconi, Brocchi e Lamanna

In campo per tutti

La Pallacanestro Aurora Desio scenderà in campo con il logo e il nome del Comitato Maria Letizia Verga sulle maglie nel prossimo campionato di serie C, devolverà parte dell’incasso delle partite interne e organizzerà raccolte di fondi in occasioni di gare  e tornei delle proprie rappresentative giovanili nazionali. “Come società sportiva sentiamo l’obbligo di lottare non solo con i nostri ragazzi in campo, ma anche per quelli che in campo non possono andare – commenta il vicepresidente di Aurora, Sebastian Perini – Insieme, uniti, quest’anno possiamo far vedere quanto forte possa battere il cuore desiano arancioblù”.