Terremoto in casa Aurora Desio, dove nella serata di mercoledì è stato esonerato Fabrizio Frates.

Decisione sofferta

Dopo aver difeso a spada tratta l’operato dell’allenatore della Rimadesio negli ultimi mesi, i vertici societari riunitisi dopo l’allenamento della serie B hanno preso la decisione di interrompere il rapporto con il tecnico milanese. Frates paga, oltre alle 10 sconfitte consecutive (striscia ancora aperta), la crisi di gioco e soprattutto mentale in cui è piombata la squadra, relegata all’ultima piazza della graduatoria nel girone B.

Soluzione interna

I recenti movimenti di mercato (via Villa e Valentini, dentro Tommei) per ora non sono serviti per invertire la rotta,  inducendo quindi la società all’esonero. Già dalla giornata di oggi – giovedì –  gli allenamenti saranno diretti dal 34enne Gabriele Ghirelli, promosso da vice a capo allenatore dell’Aurora. Ghirelli, tornato a Desio ad inizio stagione dopo l’esperienza a Legnano, da giocatore ha indossato per 11 stagioni la divisa blu-arancio, per poi diventare allenatore nel settore giovanile blu-arancio nelle successive 10 annate, in cui ha conquistato 3 Finali nazionali (nel 2012 con gli Under 15, nel 2014 con gli U17, nel 2015 ancora con gli U15).

Leggi anche:  Sport e divertimento: tornano gli ski test con Df Sport Specialist

Battesimo del fuoco

Ghirelli farà il suo esordio sulla panchina dell’Aurora Desio nella delicata trasferta di domenica a Reggio Emilia, in quello che è un vero e proprio scontro diretto per la salvezza. Curiosità: la squadra emiliana è allenata dal monzese Riccardo Eliantonio, che fu il primo allenatore di Ghirelli a Desio. Ghirelli manterrà il ruolo di capo allenatore anche della formazione Under 18 di casa Aurora.

Sul Giornale di Desio in edicola e disponibile on line in questi giorni ampio spazio dedicato all’Aurora Desio, con il resoconto dell’ultima partita allenata da Frates e l’intervista al nuovo arrivo Andrea Tommei.