Donne e motori: Rachele Somaschini si racconta a Vedano. Alla Scuderia Ferrari Club ospite la giovane pilota di rally e la sua storia di coraggio e determinazione.

Donne e motori: Rachele Somaschini si racconta a Vedano

Una serata tutta al femminile. Ma incentrata su uno sport, quello automobilistico, che ancora oggi è considerato “per soli uomini”. E invece no. Le donne con i motori ci sanno fare: ne è un esempio Rachele Somaschini che proprio giovedì 7 marzo racconterà la sua storia presso la Scuderia Ferrari Club di Vedano al Lambro. 

La serata intitolata “La donna dei motori – Storie dai box” vuole essere un elogio a quel mondo femminile che, con grande talento e determinazione, sta lentamente costruendo una carriera di autentico successo. A presentare l’evento, Claudia Peroni, pilota di rally per oltre dieci anni e attualmente giornalista televisiva per Mediaset.

Una storia di coraggio e determinazione

Tra le ospiti, come già annunciato, ci sarà Rachele Somaschini, giovane pilota di rally. Dopo l’esordio nel 2014 con la Coppa Intereuropa all’Autodromo di Monza in equipaggio con papà Luca su una Alfa Romeo Giulietta Sprint, è ora al quarto anno della sua carriera in diverse specialità nel motorsport ed è anche istruttore di guida sicura e sportiva. Tra le sue vittorie segnaliamo il trionfo, nel 2016, in pista nel Mini Challenge e il titolo, nel 2017 di Campionessa Italiana Velocità Montagna.

Leggi anche:  Università Bicocca: partiti i lavori per il campus brianzolo

Dopo l’impegno nel mondiale al Rally di Monte-Carlo, Rachele è pronta ad iniziare la stagione con nuove entusiasmanti sfide.

La sua è una storia di coraggio e determinazione: infatti Rachele, affetta da fibrosi cistica, si prodiga da anni per sostenere la ricerca e la Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica Onlus, della quale è testimonial.

Tanti altri volti noti

Ma ci saranno molte altre donne giovedì 7 marzo a Vedano, pronte a raccontare la loro esperienza nel mondo dei motori, la dedizione, l’impegno, il talento e i successi.

Ci sarà Tiziana Borghi, Team Manager vincente di Kessel Racing Team nel Blancpain GT Series. Roberta Gremignani, giornalista e pilota di rally, oggi Team Manager di Audi Sport Italia.

E ancora Antonella Mandelli, campionessa europea nel 1982 e ’84. Mara Sangiorgio, affermata giornalista Skysport F1. Rossella Amadesi, vicepresidente della CEA Estintori e responsabile della squadra corse. Silvia Colombo, protagonista in ruoli di prestigio presso la Scuderia Ferrari. Margherita Bandini, moglie del campione Lorenzo Bandini, madrina della Scuderia Ferrari Club Vedano al Lambro. Infine, Daria Brambilla, moglie del campione Vittorio, legata alla storia del club da sempre.