Meravigliosa serata il TeamServiceCar Hockey Monza.

Più bello di un sogno

Già l’esordio in Eurolega era stato più che soddisfacente. La sconfitta con il Benfica aveva lasciato infatti buone sensazioni nell’ambiente brianzolo. Ma quel che è successo sabato sera al PalaRovagnati è andato oltre ogni più rosea previsione. L’Hockey Monza ha infatti travolto gli spagnoli del Noia, conquistando la prima vittoria della sua nuova esperienza nella massima competizione continentale per club.

La partita

Gli spagnoli capiscono subito che non sarà una partita facile, come forse pensavano. I ragazzi di Colamaria giocano ad altissimo ritmo, difendono con ordine e sono pungenti nella metà campo altrui. Tanto pungenti che l’Hockey Monza passa in vantaggio, grazie a Davide Nadini. Il portiere ospite compie due miracoli, Galimberti non trasforma un rigore e si va all’intervallo su un 1-0 che sta probabilmente stretto ai brianzoli.

Ripresa da apoteosi

Dopo la pausa è già tripudio biancorossoblù. Matteo Zucchetti firma il 2-0 e consente all’Hockey Monza un atteggiamento tattico ancora più efficace. Il  Noia si butta all’assalto di uno Stefano Zampoli ai limiti della leggenda e presta il fianco ai contropiede brianzoli. Negli ultimi minuti, oltre alle innumerevoli parate del portiere monzese, arrivano infatti anche altre due reti, firmate entrambe da uno Julian Martinez a dir poco impeccabile. E’ grande festa al PalaRovagnati, con questo 4-0 l’Europa dell’Hockey Monza è diventata già bellissima.

Leggi anche:  Segna Artaria, ritorna il Seregno

E ora?

Martedì sera si torna in pista a Biassono per la settima giornata di campionato, contro il Bassano. Per quel che riguarda l’Eurolega, invece, il prossimo appuntamento per i colori biancorossoblù è fissato per sabato 1 dicembre, quando il gruppo monzese andrà in Svizzera a far visita al Montreux.

Sul Giornale di Monza in edicola e disponibile on line da martedì 20 novembre ampio servizio dedicato alla partita di sabato e alla presentazione dei prossimi impegni dell’Hockey Monza.