Dopo una partenza complicata, il Renate ha trovato il ritmo giusto.

Con Diana si scala

L’ex calciatore del Brescia ha cambiato completamene volto alla squadra brianzola. Il pareggio di sabato contro la Sambenedettese (1-1) ha chiuso un mese di risultati importanti per i nerazzurri, che hanno saputo muovere la classifica in quattro delle ultime cinque partite disputate. Fra queste ci sono anche le pesanti vittorie sulla Giana e sul sul Rimini, successi che hanno consentito al Renate di lasciare l’ultimo posto in classifica.

Porta blindata

Aimo Diana è subentrato a Gioacchino Adamo, che a sua volta aveva fatto da traghettatore dopo l’esonero di Oscar Brevi. Il bilancio complessivo della gestione-Diana è di 12 punti raccolti in 8 partite giocate. Spicca anche la tenuta difensiva mostrata dal Renate in queste ultime settimane, visto che i brianzoli hanno incassato solo due reti negli ultimi cinque impegni affrontati.

La situazione

La classifica del girone B di serie C alla pausa invernale (20 partite giocate). Pordenone 40, Triestina 32, Fermana 31, Ravenna e Ternana 30, Imolese, Vis Pesaro e Vicenza 29,  FeralpiSalò 28, Sambenedettese e Sud Tirol 27, Monza 26, Teramo 23, Rimini 22, Gubbio 21, Fano e Renate 20, Virtus Verona 19, Albinoleffe e Giana Erminio 18. Il campionato riprenderà domenica 20 gennaio, quando il Renate farà visita al Vicenza.

Leggi anche:  Un'avversaria di Monza e Renate cambia guida tecnica

Sul Giornale di Carate in edicola e disponibile on line questa settimana ampio spazio dedicato alla partita di sabato e al campionato di calcio di serie C.