Sono le ragazze a tenere alto il nome dell’Italia sul rettangolo di gioco. Esordio vincente, infatti, per le azzurre ai Mondiali di calcio femminile di Francia.

Esordio vincente

E’ iniziata alla grande l’avventura mondiale per le calciatrici allenate da Milena Bertolini. Oggi hanno battuto la favorita Australia per due reti a uno.

In svantaggio di una rete, segnata da Samantha Kerr al 22esimo dopo che il portiere azzurro, la juventina Laura Giuliani, aveva parato il rigore. A riportare l’Italia in partita ci ha poi pensato un’altra bianconera, Barbara Bonansea, 27 anni, autrice di una bella doppietta, con il secondo gol segnato al 95′.

La nazionale di calcio femminile tornerà in campo venerdì, alle 18, contro la Giamaica.