Il Monza, al termine di una ripresa sofferta, stacca il biglietto per la finale di Coppa Italia di Serie C. E’ stata una partita dominata dai biancorossi nel primo tempo e complicatasi nella ripresa. Onore al Vicenza che, in inferiorità numerica per molti minuti, ha saputo mettere alle corde i ragazzi di Brocchi.

Sala stampa, Paolo Bedin direttore generale Vicenza

“Come nella gara d’andata, il match è stato condizionato da un episodio arbitrale. Il fallo di Nicolò Bianchi era da ammonizione, l’espulsione ha condizionato la gara anche perché mancava ancora molto alla fine della partita. Ho già parlato al presidente della Lega perché si interessi al problema. Un plauso ai ragazzi, portiamo a casa quanto di buono hanno fatto in questa partita”.

Giovanni Colella, allenatore Vicenza

“Ormai dobbiamo guardare avanti e non discutere di cose che non hanno più senso. La partita di stasera è un buon punto di partenza per questo finale di campionato. Dico sempre che le difficoltà vanno tramutate in opportunità e speriamo di averlo fatto qui a Monza. Sono contento di allenare questi ragazzi. L’espulsione di Bianchi si può commentare, in realtà però sono altre le situazioni che condizionano le partite, momenti che spesso un occhio non tecnico non rileva. Ora però queste due partite non devono diventare un alibi, ma un trampolino di lancio.  Sono questi i momenti che aiutano a crescere. Passando al gioco abbiamo gestito abbastanza bene le situazioni, ma possiamo fare qualcosa di più. E non scordiamoci degli avversari. Il Monza è una grande squadra, purtroppo l’espulsione di Bianchi è avvenuta mentre stavamo crescendo. Adesso dobbiamo giocare con continuità, perché negli ultimi tempi abbiamo avuto défaillance”.

Cristian Brocchi, allenatore Monza

“Sudando e soffrendo, siamo in finale, questa è la verità. Dopo aver preso il gol del pareggio siamo andati in difficoltà e paradossalmente anche l’espulsione, che era un episodio a nostro favore, ci ha creato problemi. Con l’uomo in più è subentrata voglia di gestire, cosa che non ti puoi permettere in queste partite.  Pensi di poter muovere la palla poi ti capita di incappare in situazioni che possono creare difficoltà e così è stato. Voglio fare i complimenti agli avversari: siamo due squadre forti, è normale soffrire. Non sono arrabbiato per il secondo tempo, ho giocato anni a calcio, so che ci sono cose che accadono che non si possono spiegare. Non ho preferenze per l’altra finalista, Viterbese o Trapani è lo stesso, io sono già felice di essere arrivato fino a qui con questi ragazzi”. E la partita di domenica contro il Gubbio? “Sono preoccupato, ma so di poter contare su chi stasera non ha giocato”. Infine due parole sull’amore di Monza per il Monza: “I 4.453 spettatori di stasera dimostrano che l’amore c’è; una lode a questa società che con tante iniziative, come la cena delle vecchie glorie che ha avuto luogo l’altra sera, sta facendo di tutto per farlo sbocciare”.

Il tabellino

MONZA: Sommariva; Lepore, Scaglia, Marconi (27′ st Negro) , Anastasio; Armellino, Fossati (45′ st Galli), D’Errico; Lora (38′ st Palazzi), Brighenti, Reginaldo (27′ st Chiricò). (A disp: Liverani, De Santis,  Di Paola, Ceccarelli, Tomaselli, Tentardini, Ceccarelli, Marchesi). All. Brocchi

VICENZA: Albertazzi; Salviato (25′ st Bianchi Davide), Bonetto, Bizzotto, Martin; Zonta (37′ st Maestrello), Bovo (25 ‘st Laurenti), N.Bianchi; Curcio (18′ st Cinelli); Guerra (25’ st Arma), Giacomelli. (Pizzignacco, Grandi, D. Bianchi, Rossi, Pontisso, Tronco). All. Colella

Marcatori: 33′ Lepore (M), 35′ Guerra (V)

Note: Ammoniti Lepore e Armellino per il Monza, Bizzotto per il Vicenza. Espulsi Nicolò Bianchi per il Vicenza e Armellino per il Monza. Corner, 5 a 2 per il Monza. Spettatori: 4.453, incasso: 17.720,50 euro

Franco Lepore, autore del gol della vittoria (Foto: cortesia di Morgese Rossini / Emage-Studio)

Monza in finale!

45’+5′ Finita!!!

47′ Fallo su D’Errico di Bizzotto, già ammonito. L’arbitro però non espelle il giocatore vicentino.
45′ Concessi 5 minuti di recupero.
45′ Sostituzioni Monza. Esce Fossati, entra Galli.
42′ Massimo sforzo per il Vicenza. E’ un finale al cardiopalma.
41′ Armellino espulso per una brutta entrata su un avversario. Ora 10 contro 10.
39′ Sostituzione Monza esce Lora, entra Palazzi.
39′ In conseguenza del corner, Salvataggio sulla linea di Fossati. Sommariva era battuto. Il Monza è in bambola.
38′ Maestrello dal limite calcia fuori di poco. Corner.
35′ Sostituzione Vicenza. Esce Zonta, entra Maestrello.
33′ Ammonito Armellino
32′ Martin crossa dalla sinistra per Arma. Il suo tiro al volo è a alto.
29′ E’ un Monza che, nonostante la superiorità numerica, sembra essersi imballato. Il Vicenza stabilmente nella metà campo biancorossa.
28′ Sostituzioni Monza. Fuori Marconi, dentro Negro. Fuori Reginaldo, dentro Chiricò.
26′ Sostituzioni Vicenza. Fuori Bovo, dentro Laurenti, fuori Guerra dentro Arma, fuori Salviato, dentro Davide Bianchi.
24′ Ci prova Lepore, tiro da fuori area, dalla diagonale destra. Fuori.
22′ Ammonito Lepore per fallo su Giacomelli. Qualcuno chiede l’espulsione anche del biancorosso.
21′ Sommariva sbaglia un’uscita, brividi sulla schiena dei monzesi
20′ La difesa monzese cincischia pressata dagli avanti veneti. Non succede nulla, ma il pubblico si allarma…
18′ Cambio Vicenza. Esce Curcio, entra Cinelli.
15′ Dopo l’espulsione del vicentino Nicolò Bianchi sembra che gli animi si siano placati. Il Monza tenta di amministrare il risultato, mantenendo il possesso del pallone.
9′ La maglia di Reginaldo sembra subire uno strattone in area sulla linea di fondo a sinistra di Albertazzi. L’arbitro dice no.
7′ Espulso Nicolò Bianchi per un fallo da dietro su D’Errico.  Vicenza in dieci.
3′  Il Vicenza guadagna un corner. Giacomelli batte, un avanti vicentino prova la battuta al volo da fuori, parata da Sommariva.
2′ Monza subito in avanti, ma non mancano i ribaltamenti di fronte.
1′ Iniziato il secondo tempo.

Leggi anche:  Giro Rosa Iccrea, domani l'arrivo a Carate Brianza

Alla fine del primo tempo è 1 a 1

45′ Finisce il primo tempo, senza minuti di recupero. Due squadre decise a far propria l’intera posta in palio stanno dando vita a una partita vivace e ricca di emozioni. Ai punti vince il Monza, ma i ragazzi di Colella hanno saputo approfittare dell’incertezza del difensore biancorosso Marconi per riequilibrare le sorti dell’incontro. Per ora, 1 a 1.

42′ Il Vicenza ci prova con Curcio. Il suo tiro, teso, è alto.

Il gol del Vicenza. Erroraccio di Marconi, che consegna la palla a Guerra proprio al limite dell’area. ll vicentino avanza e segna da pochi metri. Nuovamente parità, 1 a 1.

35′ GOL VICENZA

Il gol biancorosso. La sfera è sui piedi di Lepore che calcia da trenta metri. Il tiro, deviato da un difensore (forse Bonetto), spiazza Albertazzi. E’ 1 a 0!

33′ GOL MONZA

31′ Cross di Salviato dall’out di destra, la palla ribattuta dalla difesa, arriva a Martin che spedisce la sfera altissima sul fondo.
24′ Ammonito Bizzotto. Sulla seguente punizione, calciata dall’out di destra, Anastasio regala al Brianteo, per un millisecondo, la sensazione del gol. Ma la palla è sull’esterno della rete.
24′ Punizione per il Monza. Bizzotto sventa la minaccia monzese alla porta di Albertazzi.
22′ Vicenza in attacco. Salviato e Zonta tentano di spaventare i difensori biancorossi, per ora senza esito.
19′ Per ora quattro i corner per il Monza.
17′ Pericoloso corner di Fossati. Sugli sviluppi la palla schizza nuovamente, e pericolosamente, in corner. Monza prepotentemente in attacco nei primi quindici di gioco. Applausi dagli spalti.
15′ Il forte Anastasio serve in area Brighenti che colpisce di testa. A lato alla destra di Albertazzi.
14′ Bel lavoro di Lora che sulla sinistra serve Anastasio, il suo cross finisce in area dove Reginaldo, dopo un batti e ribatti, segna. Annullato per fuori gioco.
11′ Il vicentino Salviato crossa in area. Sfera tra i guantoni di Sommariva.
7′ Reginaldo in area da sinistra, scarta tre avversari e tira. Albertazzi devia il suo destro in corner.
6′ Partita vivace, Curva Pieri incontenibile!
3′ Tiro di Brighenti da destra, alto!
1′ Partiti!

Monza-Vicenza Coppa Italia Serie C, così in campo

MONZA: Sommariva; Lepore, Scaglia, Marconi, Anastasio; Armellino, Fossati, D’Errico; Lora, Brighenti, Reginaldo.  (A disp. Liverani, De Santis,  Di Paola, Galli, Ceccarelli, Chiricò, Marconi, Tomaselli, Negro, Tentardini, Marchesi). All. Brocchi

VICENZA: Albertazzi; Salviato, Bonetto, Bizzotto, Martin; Zonta, Bovo, N.Bianchi; Curcio; Guerra, Giacomelli. (Pizzignacco, Grandi, D. Bianchi, Rossi, Pontisso, Cinelli, Laurenti, Tronco, Arma, Maistrello). All. Colella

 

Monza-Vicenza Coppa Italia Serie C. Tutto pronto al Brianteo per l’importante semifinale tra i brianzoli e i blasonati vicentini che richiamerà sugli spalti il pubblico delle grandi occasioni. Con oltre 3.300 tagliandi staccati in prevendita, infatti, quella che ha inizio alle 20.30 è la partita record per affluenza di tifosi biancorossi in questo primo scorcio di 2019. Un solo neo, l’assenza di sostenitori vicentini nella curva ospite, rimasti a casa per ordine della Prefettura di Monza e Brianza. Giustamente la sicurezza viene prima di tutto, ma sarebbe stato un bel colpo d’occhio vedere entrambe le curve piene di tifosi. Il Monza parte favorito, grazie alla vittoria maturata quindici giorni fa in terra vicentina con il minimo scarto (Rete di Marchi, in piena zona Cesarini). Arbitrerà l’incontro il sig. Luca Zufferli di Udine, assistito da Patric Lenarduzzi di Merano e Francesco Biava di Vercelli. A completare la squadra arbitrale il sig. Matteo Mercenaro designato come quarto ufficiale. Diretta web a cura di Fabio Massimo Amoroso.

Qui Monza

Proprio quella di Ettore Marchi, squalificato per la scomposta esultanza dopo aver segnato la rete della vittoria quindici giorni fa al Menti, sarà l’assenza più pesante tra i biancorossi. Per questa sera mister Brocchi ha convocato i seguenti giocatori: Liverani, Sommariva, Anastasio, Galli, Fossati, De Santis, Chiricò, Lora, Brighenti, D’Errico, Reginaldo, Armellino, Marconi, Palazzi, Scaglia, Tomaselli, Bearzotti, Negro, Tentardini, Di Paola, Ceccarelli, Lepore, Marchesi.

Qui Vicenza

Assenti l’infortunato Leonardo Zarpellon, gli squalificati Andrea Mantovani, Nicola Pasini e Filippo Stevanin, nonché Ardit Gashi, convocato nella Nazionale Under 21 del Kosovo, mister Colella per la partita di questa sera ha convocato: Albertazzi, Grandi, Pizzignacco; Davide Bianchi, Bizzotto, Bonetto, Martin, Rossi, Salviato; Nicolò Bianchi, Bovo, Cinelli, Laurenti, Pontisso, Zonta; Arfma, Curcio, Giacomelli, Guerra, Maistriello, Tronco.