La pallacanestro regionale è nel pieno della sua fase calda. Ecco la situazione delle squadre brianzole dopo le partite del 25 Aprile.

C GOLD – Playout

Missione compiuta per la Nilox Agrate che vince anche gara 2 del primo turno playout contro Manerbio e centra la salvezza per il secondo anno consecutivo. La squadra di Alberto Decio, reduce dal successo per 64-52 in gara 1, si scatena in trasferta, si impone 94-59 con 20 punti di Campana e chiude il discorso. Tutto in equilibrio invece tra Galvi Lissone e Le Bocce Erba. L’Apl, sconfitta in casa al PalaFarè in gara 1, vince 63-54 al PalaErba, con 18 punti del talento classe 2000 Gatti, e forza così l’esito della serie alla “bella”. Gara 3 è in programma sabato alle 21 al palazzetto di via Tarra. Chi vince è salvo, chi perde se la vedrà con Cerro Maggiore nel secondo e ultimo turno.

I  tabellini

Manerbio Basket – Nilox Agrate Brianza 59 – 94
Parziali 21-25, 10-29, 22-22, 6-18.
Manerbio:  Atienza 9, Calasso 11, Rakic 9, Pisoni 5, De Guzman 22, Bonassi, Lazzari ne, Brunelli, Agazzi 2, Berzins 1, Colpani ne. All Lorusso.
Agrate: Villa 5, Campana 20, Spirolazzi 17, Formentini 13, Rota 12, Castiglioni 4, Sacchetti, Viganò 1, Borghi 11, Pizzul 2, Marelli 8, Taccone 1. All Decio.

Le Bocce Erba – Galvi Lissone 54 – 63
Parziali 16-21, 12-8, 16-18, 10-16.
Erba: Smaniotto 16, Rigamonti 4, Brambilla 13, Romanò 2, Colombo T. 2, Ceppi 5, Sironi, Corti 8, Colombo A., Crippa, Cesana 2, Spreafico 2. All Testa.
Lissone: Gatti 18, Cogliati, Collini 6, Danelutti 11, Meroni 10, Squarcina 4, Morandi ne, Tedeschi 2, Morse ne, Riva, Mladenovic ne, Meregalli 12. All Bommartini-Dante.

SERIE D – Playoff

E’ festa grande in casa Mystic Burger Carate per la vittoria 95-71 a Gardone Val Trompia in gara 2 contro Cxo Iseo che è valsa l’accesso al secondo turno dei playoff. I Masters, già vittoriosi in gara 1, dominano in trasferta, spinti da un numeroso e rumoroso gruppo di tifosi al seguito. Così i caratesi si sono guadagnati il passaggio al secondo turno, dove troveranno Cusano Milanino. Tutto rimandato alla decisiva gara 3, domenica alle 18.45 al PalaSomaschini di via alla Porada, invece tra Seregno e Lomazzo. La squadra di Fabio Brunati, vincente in gara 1, ha infatti perso 56-53 al “Recinto” in gara 2.

I tabellini

CXO Iseo – Mystic Burger Carate 71 – 95
Parziali 17-21, 19-22, 19-23, 16-29.
Iseo: Battaglia 10, Giuri 6, Farella 6, Bontempi 2, Genco 2, Tignonsini 8, Picuno 15, Pedretti 5, Lamanna 3, Poli 14. All Pogliani.
Carate: Corbetta 8, Villa 21, Galimberti 2, Galbiati P. 12, Colombo 1, Redaelli 14, Oliva 21, Gussoni 1, Adesanya 3, Carrara 2, Giuffrè 2, Caglio 8. All Antonini.

ABC Lomazzo – Seregno 56 – 53
Parziali 19-12, 11-13, 18-11, 8-17.
Lomazzo: Clerici 2, Icorvaia ne, Comerio 13, Bianchi 4, Galli 8, Beretta 2, Galletti 10, Spedicato ne, Erba 10, Tomasini, Colombo 2, Cancian 5. All Zandalini.
Seregno: Angelini 8, Bombarda 6, Colombo 7, Bonvino 3, Beretta 10, Fossati, Caglio 2, Siragusa 0, Gabatel, Gianotti 11, Vendramini 3, Piedi 3. All  Brunati.

Leggi anche:  Maria Giulia Confalonieri medaglia d'oro agli Europei di ciclismo

SERIE D – Playout

Nei playout c’è il lieto fine per Biassono e Bellusco. I “Neri” di Fabrizio Riboldi hanno infatti bissato in gara 2 il successo di gara 1 sul campo di Limax Clivio. Vittoria 74-70 grazie a uno scatenato Passero, 26 punti e i tre liberi decisivi. La Butterfly di Guido D’Amore, dopo l’affermazione casalinga in gara 1, vince anche gara 2 57-52 sul campo di Vespa Castelcovati e conquista la salvezza. Proverà a chiudere al meglio anche Carnate che, dopo il ko interno in gara 1, ha vinto 91-81 a Legnano contro gli Junior Knights con 36 punti di Cazzaniga. L’esito della serie di deciderà quindi con gara-3, domenica a Bernareggio (inizio alle 18).

I tabellini

Vespa Castelcovati – Butterfly Bellusco 52-57<
Parziali 19-13, 17-20, 9-11, 7-13.
Castelcovati: Farina 1, Barbisoni, Bignotti 5, Superti 10, Forte, Taddeolini ne, Airini 7, Orzatti 12, Fatello 11, Bertoli, Maestri 6, Visini. All Bosetti.
Bellusco: Motta 14, Sala 3, Toffetti 6, D’Amore, Tassinari 3, Pirovano 1, Frattini ne, Barzaghi 12, Facchinetti 10, Battaioni 2, Lombardi 6, Franchellucci. All  D’Amore.

Biassono – Limax Clivio 74-70
Parziali 22-25, 19-18, 18-14, 15-13.
Biassono: Saccardi ne, Belotti 5, Deluca 8, Frassoni 8, Foschini 6, Passero 26, Arosio 8, Casati 1, Giraldo, Semplici 8, Tosetti 3, Angelici 1. All Riboldi.
Clivio: Cantarelli 18, Gavioli 5, Pigato 1, Sandrinelli 17, Magoga 5, Mentasti 3, Zattra, Meroni, Vanzella 18, Didonè 5. All Pezzotta.

Junior Knights Legnano – Carnate 81 – 91
Parziali 22-23, 21-23, 17-20, 21-25.
Legnano: Idrissi, Giunta 12, Debe, Crespi 12, Mazzucco 7, Augusto 10, Bianchi 21, Frattini 4, Fogù, Bongio 4, Ghira, Toia 11. All Piccolo.
Carnate: Giorgini 13, Arlati 1, Trassini, Pirovano 2, Ghezzi 2, Brambilla 3, Cazzaniga 36, Astolfi 4, Giorgini Da 18, Trassini M. 11. All  Giorgini.