La Saugella Monza è sul tetto d’Europa.

Una serata speciale

C’erano 3469 spettatori alla Candy Arena mercoledì sera. 3469 persone che hanno visto scrivere un nuovo capitolo della storia sportiva di Monza e della Brianza. La Saugella Monza ha messo nella bacheca del Consorzio Vero Volley il primo trofeo europeo della pallavolo cittadina. Contro le turche dell’Aydin Bbsk la finale di ritorno di Challenge Cup è finita 3-1, ma la festa era iniziata già alla fine del terzo set, quando la matematica ha consegnato alle monzesi la coppa. Uno splendido traguardo per l’allenatore Miguel Angel Falasca e per il motore del Consorzio pallavolistico, Alessandra Marzari.

Il condottiero

“Siamo nella storia? Dài, forse è una parola un po’ troppo grossa – si schermisce Falasca –  Sono molto felice per il gruppo che ha lavorato tanto e per la società: sono tanti anni che spinge e che cresce, passo dopo passo.  Per me essere parte di questa vittoria è molto bello. Speriamo che sia un nuovo punto di partenza. Vincere una competizione europea e trovarsi a lottare con le prime del campionato italiano è un bel traguardo e continuare a crescere non è facile. Ce la possiamo fare, ma bisognerà continuare a lavorare tanto. Cosa ho detto alle ragazze? Prima della partita di pensare un punto alla volta e di non guardare troppo avanti. Dopo? Gli ho fatto i complimenti”.

Leggi anche:  Saugella Monza: questa sera alla Candy Arena è ancora grande volley QUI I BIGLIETTI

La Signora del volley

Alessandra Marzari è felice: “Partiti dai campionati minori e arrivati qui. E ci siamo guadagnati tutto sul campo, senza comperare nulla. Di certo abbiamo messo un bel tassello, ma a me piace pensare di migliorare anno dopo anno. Non siamo una realtà che ha fretta e si devono creare le situazioni giuste per crescere. Quella di questa coppa è senz’altro una bellissima situazione”. E la squadra maschile? “Sono arrivati in finale e sono ai playoff del campionato italiano, per cui possiamo dire che questa è un’annata positiva per tutti. E abbiamo fatto tantissime altre cose oltre alla parte sportiva, siamo cresciuti sotto tanti aspetti: siamo molto contenti. Un regalo speciale per le ragazze? Vediamo, magari un gioiellino…”.

Sul Giornale di Monza che sarà in edicola e disponibile on line da martedì 2 aprile ampio spazio dedicato alle due finali di Challenge Cup e ai playoff Scudetto in cui saranno impegnate entrambe le formazioni del Consorzio Vero Volley.