Segna Grandi, il Seregno strappa un buon punto.

Avversario temibile

Il pronostico della partita che vedeva opposti i brianzoli alla Caronnese era a dir poco a senso unico. I rossoblù sono secondi in classifica, mentre il Seregno arrivava da una prima parte di stagione decisamente deludente. E invece i brianzoli hanno tirato fuori le unghie, costringendo al pareggio la squadra allenata da Aldo Monza, vecchia conoscenza di casa Seregno.

La partita

Il Seregno tiene botta e il primo tempo corre via senza sussulti sul piano del tabellino. Dopo un quarto d’ora di ripresa però arriva il vantaggio della Caronnese. A segnare è il classe ’96 Roberto Roveda. Gli azzurri non mollano e si buttano in avanti alla ricerca del pareggio, che arriva all’86’ grazie a Daniele Grandi. Risultato più che positivo quindi per la squadra di Andreoletti, che ha bisogno di punti per allontanarsi dalla zona caldissima della classifica.

La giornata

Oltre al finale di Caronno Pertusella, sono già definitivi i risultati di Olginatese-Gozzano (clamoroso 2-0 dei lecchesi sulla capolista) e Varesina-Inveruno (0-1), Bra-Varese (2-3), Derthona-Chieri (0-0), Pavia-Borgosesia (2-2). Nel corso del pomeriggio si concluderanno  anche Pro Sesto-Borgaro, Arconatese-Castellazzo e Folgore Caratese-OltrepoVoghera. Domenica il programma si chiude con Como-Casale.

Leggi anche:  Attimi di paura al centro sportivo dello Speranza Agrate

Sul Giornale di Seregno in edicola e disponibile on line da martedì 31 ottobre una pagina dedicata alla squadra azzurra, con cronache, interviste, pagelle e il punto sul campionato di serie D.