Serena Landa approda nel nuovo campionato di calcio di serie B.

Arrivederci Meda

La calciatrice, classe 2001, è stata ufficialmente tesserata dalla Roma e giocherà nel prossimo secondo campionato nazionale. Per la limbiatese, cresciuta nel Real Meda, un bel salto in alto visto che lascia quella che nella stagione 2018-19 sarà la terza serie nazionale per approdare alla seconda. Serena Landa è uno dei tanti nomi nuovi approdati nella società giallorossa nell’ambito di questa finestra di mercato. “Ho scelto la Roma perché potrebbe darmi molte opportunità per il mio futuro”, ha detto l’attaccante limbiatese.

Nome di richiamo

Serena Landa vanta trascorsi con le Nazionali giovanili, tanto da aver preso parte anche ai recenti Campionati europei Under 17 con la selezione azzurra. Al calcio delle grandi si è affacciata con la maglia del Real Meda di Gianni Zaninello, dove ha giocato sin da piccola. Freschissima è la convocazione con la Nazionale Under 19 per un periodo di allenamento che andrà dal prossimo lunedì a domenica 2 settembre. “Ho finito da poco i tre anni di scuola professionale e, dopo una serie di esami, sono arrivate a disporre di una qualifica. Di giorno studio e sera sui campi: non è stato facile, ma non mi sono mai lamentata e ora inizia per me un’altra bella avventura”, le sue parole nel comunicato ufficiale emesso dalla Roma.

Leggi anche:  Brugherio calcio, via Melosi c'è Tassi

Prima Coda

Landa è la seconda giovanissima promessa che lascia Meda in questa estate. Prima di lei era toccato alla comasca Anita Coda, attaccante nata nel 2000. Per Coda, anche lei reduce da una lunga esperienza in maglia Real, il richiamo irresistibile era arrivato dal neonato Milan, diretta emanazione della società maschile da poco presieduta da Paolo Scaroni e iscritta al campionato di serie A.