La Gagà Milano Varedo vince anche gara 2 della finale playoff a Curtatone e sale di categoria.

Playoff perfetti

Missione compiuta per la Gagà Milano Varedo che conquista la promozione in C Silver. Dodici mesi dopo la retrocessione nello spareggio playout contro Treviglio, i Blues ritrovano la categoria al termine di una stagione di serie D letteralmente dominata. Il traguardo è stato tagliato da un  gruppo del tutto rinnovato e guidato da un nuovo allenatore, Marco Rota, arrivato dopo l’addio di Marco Pozzi, al PalaPertusini per ben 9 anni.

Marco Rota Varedo pallacanestro
Marco Rota, allenatore di Varedo

La stagione

La Gagà Milano Varedo è regina del proprio girone, il B, chiuso al primo posto con 21 vittorie in 26 partite, e una striscia di 13 successi consecutivi. Il capolavoro arriva poi nei playoff: tre turni, 6 partite e 6 referti rosa. Stese nell’ordine Arese, Cinisello e Curtatone. Due vittorie sofferte ma sempre condotte nella finale contro la corazzata mantovana, entrambe chiuse con lo stesso punteggio, 72-66. Al termine della decisiva gara 2 è partita la festa, prima sul parquet con anche il tradizionale taglio della retina, e poi nello spogliatoi, con brindisi e gavettoni.

Leggi anche:  Paolo Galbiati supplente d'eccezione

Congratulazioni!

Per la squadra di Marco Rota sono arrivati anche i complimenti del Comitato regionale lombardo della Fip, che sul suo canale Twitter ha scritto: “Prima promozione ufficiale in serie D maschile: congratulazioni a Varedo che sale in C Silver battendo 2-0 Curtatone”.

Sul Giornale di Desio in edicola da martedì 29 maggio ampio servizio dedicato alla promozione della Gagà Milano Varedo.