Stefano Turati, dal Renate a Cristiano Ronaldo. L’ex portiere nerazzurro, ora in forza al Sassuolo, ha fatto il suo esordio in Serie A contro la Juventus.

Un’occasione da non fallire

La dea bendata ha strizzato l’occhio a Stefano Turati, portiere classe 2001, con un passato nelle fila del Renate. L’ex nerazzurro, infatti, ha fatto il suo esordio da titolare in Serie A proprio oggi, domenica, contro la Juventus. Turati ha approfittato della contemporanea assenza di Andrea Consigli e Gianluca Pegolo, rispettivamente primo e secondo portiere della compagine emiliana. Il tecnico neroverde De Zerbi quindi non ha potuto fare altro che gettare nella mischia il giovanissimo Turati, cresciuto nelle giovanili dell’Inter e protagonista in Serie C con la maglia del Renate nel campionato 2017/2018. Un vero e proprio “battesimo del fuoco” per l’estremo difensore, impegnato allo “Juventus Stadium” contro i campioni d’Italia guidati in attacco da Cristiano Ronaldo. Non male come esordio in Serie A…