Domenica nella palestra di Madone ai Campionati Europei e Italiani di boxe e kickboxing, la squadra trezzese della Dynamic center sport ha vinto con Kryshel Lombardi, Valentino Veiss e Alex Huier. Presi anche sei argenti.

La Dynamic center sport è salita sul ring e ha vinto

Domenica iridata per tre atleti della Dynamic center sport, la palestra trezzese di arti marziali, guidata dal maestro Ferruccio Baratelli. A Madone sono andati in scena i Campionati Italiani ed Europei di Total combat. All’evento hanno partecipato atleti provenienti da tutta Italia e da diverse nazioni (Francia, Ucrania e Russia), ma anche cinque membri del team trezzese: Kryshel Lombardi, Valentino Veiss, Alex Huier, Sergio Deda e Simone Lomatrice. In palio titoli italiani nelle discipline di light contact, thai boxe, kick boxing, K1 light, free boxing light, arti marziali miste e submission (gruppo di tecniche).

Dynamic center sport

Le sfide

Kryshel Lombardi, 12 anni, atleta di caratura nazionale e già vincitrice di titoli nazionale e di una Coppia italia Nord, ha sfidato le avversarie sia nella boxe che nella kick boxing k1 (dove in questo caso valgono anche le ginocchiate). In quest’ultima disciplina ha vinto l’oro, mentre nella boxe ha conquistato due argenti. Il primo sfidando le atlete del suo stesso peso (fino ai 65 chilogrammi) e nel secondo quelle più robuste (fino ai 75 chilogrammi). “Nonostante  la giovane età e il peso leggero ha saputo farsi valere – ha dichiarato il coach e maestro Manuel Lombardi – Si sta allenando duramente per un incontro in programma a marzo e per un prestigioso evento di “Fight one”, dove partecipano i kick boxer più forti d’Italia, che si terrà ad aprile”.

Leggi anche:  Monza-Vis Pesaro finisce 1 a 1, un pareggio che non ci voleva

Gli altri ori

Bene anche Valentino Veiss, 11 anni, al debutto agonistico. Ha vinto il titolo nella kickboxing, mentre nella boxe, pur avendo vinto una serie di incontri, a causa della età troppo giovane, non è stata stilata una classifica. Infine, Alex Huier, di 14 anni, ha perso la prima sfida di kickboxing, ma haa però centrato il titolo nel pugilato nella categoria 65 chilogrammi.

Argento al resto della comitiva

Sergio Deda, 20 anni, un ragazzo molto promettente che ha iniziato da poco ad allenarsi nell’agonistica ha vinto due argenti, arrivando in finale sia nella boxe che nella kickboxing. Stesso risultato per Simone Lomatrice, 14 anni, che ha perso le finalissime in entrambe le discipline riservate alla categoria dei 69 chilogrammi.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.