Passaggio a vuoto per il Vero Volley Monza.

Appannamento monzese

Seconda sconfitta consecutiva, anche in questo caso contro un avversario sulla carta più che abbordabile. La squadra di Fabio Soli è infatti stata superata in casa dalla Kioene Padova, impostasi per 3 set a 1 alla Candy Arena. In campionato i monzesi hanno quindi rallentato il passo, vista la precedente sconfitta con Ravenna. Va meglio in Challenge Cup, dove martedì il Vero Volley ha conquistato il biglietto per i quarti.

Incubo portoricano

I ragazzi di casa, fra cui non c’era la stella ucraina Oleh Plotnytskyi (fermo per infortunio), sono partiti bene, mettendo in cascina il primo set con notevole facilità. Da lì in poi però qualcosa si è rotto, con il Vero Volley Monza che ha faticato a trovare soluzioni continue in attacco. Padova, invece, ha avuto nel portoricano Maurice Torres un vero trascinatore. Così i veneti hanno vinto un set dopo l’altro fino a chiudere 20-25 il quarto parziale, prendendosi così l’intero bottino in palio.

Ora doppia Lube

La partita con Padova sarà da dimenticare in fretta, visto che incombe un doppio impegno difficilissimo. Mercoledì i monzesi saranno a Civitanova per la partita secca valida per i quarti di finale di Coppa Italia. Il Vero Volley Monza rimarrà in zona visto che poi – domenica prossima – la squadra brianzola sfiderà nuovamente la Lube, questa volta in campionato. Campionato che ora vede la squadra di Fabio Soli scivolata in ottava posizione – seppur con la partita contro Vibo Valentia ancora da recuperare.

Leggi anche:  Malore per un bimbo di 10 anni SIRENE DI NOTTE

Sul Giornale di Monza in edicola e disponibile on line da martedì 22 gennaio ampio servizio dedicato alla partita della squadra maschile contro Padova, alla doppia sfida di Coppa Italia delle ragazze contro l’Imoco Conegliano e alla situazione della competizione europea Challenge Cup di entrambe le formazioni del Consorzio monzese.