C’è tempo ancora fino al 31 gennaio per aderire al bando regionale «Stoa» destinato ai commercianti e agli artigiani del territorio. Un progetto, quello proposto da Regione Lombardia, che ha lo scopo di far «rivivere» il commercio di vicinato e di far «rialzare» le saracinesche dei negozi sfitti di centro e periferie.

Bando Stoa: un’opportunità unica

Sono, infatti, riaperti i termini del bando «Tira su la cler!» progetto portato avanti dal Distretto urbano del commercio di Monza, beneficiario del bando «Successful shops in towncenters through traders, owners and arts alliance-Stoa» per il quale sono stati messi sul piatto ben 115mila euro.

I commercianti che risulteranno assegnatari di parte del contributo, potranno investire la cifra nella riqualificazione degli spazi commerciali.

Il Comune di Monza ha aderito al progetto di Regione Lombardia in partenariato con la Camera di Commercio di Monza e Brianza, con Apa-Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza, con l’Unione Confcommercio Milano Lodi Monza e Brianza, insieme all’Unione Artigiani della Provincia di Milano-Monza e Brianza, Fimaa delle Province di Milano e Monza e Brianza.

Leggi anche:  Non solo bombe d'acqua: dalle Prealpi piovono massi giganti VIDEO

Le domande per il contributo dovranno pervenire entro il 31 gennaio 2019 all’indirizzo monza@pec.comune.monza.it, pena l’esclusione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA